Alta pressione lontana dall'Italia

Grande variabilità nei prossimi giorni: nuove perturbazioni all'orizzonte

| Redatto da Daniele Izzo e Judith Jaquet

Nel fine settimana, e probabilmente anche per gran parte della prossima, non è previsto il ritorno di un’alta pressione nel Mediterraneo e sull’Italia. Ci attendono quindi condizioni di variabilità con frequenti fasi piovose alternate a brevi miglioramenti. Le previsioni per le prossime ore.

Alta pressione lontana dall'Italia | NEWS METEO.IT

Settimana prossima, dopo l’allontanamento della seconda perturbazione del mese, l’Italia rimarrà esposta ai flussi occidentali a tratti perturbati e instabili che continueranno a favorire una spiccata variabilità con frequenti fasi piovose soprattutto al Nord e da metà settimana anche al Centro-Sud.Lunedì giornata molto nuvolosa nel Triveneto con la possibilità di piogge sparse e nevicate sui rilievi alpini intorno a 1600-1800 metri. Giornata in prevalenza soleggiata in Sardegna Val D’Aosta Piemonte e Liguria. Nel resto dell’Italia nuvolosità irregolare e sparsa con la possibilità di locali piogge o temporali in Puglia Basilicata Calabria, nord della Sicilia. Non escluso qualche breve piovasco anche in Toscana. Venti da moderati a tesi da ovest o nordovest su Mar Ligure alto Adriatico e Centro-sud. Temperature senza grandi variazioni al sud, in aumento del resto d’Italia, più sensibile al Nordovest: valori in generale nella norma. Martedì insisterà un cielo nuvoloso nell'estremo Nordest, nel resto d’Italia tempo più soleggiato con un cielo da poco a parzialmente nuvoloso. Rischio elevato di rovesci di pioggia o temporali al Nord, Sardegna e interno del Centro. Venti moderati occidentali al Centro-sud.

Alta pressione lontana dall'Italia | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette