Alpi di Piemonte e Valle d'Aosta sotto più di 2 metri di neve fresca entro martedì: massimo pericolo valanghe

Nevicate intense soprattutto sulle Alpi occidentali, dove, entro martedì, sono attesi accumuli complessivi di oltre 2 metri di neve fresca

| Redatto da Meteo.it

La neve continuerà a cadere anche nella giornata di martedì con accumuli molto abbondanti specie sulle Alpi di Valle d'Aosta e Piemonte che in tutto vedranno più di 2 metri di neve fresca. Per questo motivo il pericolo di valanghe domani sarà massimo, ossia di grado 5 (molto forte) sulle Alpi Cozie, Graie e Pennine mentre sarà di grado 4 (forte) sui restanti settori di Piemonte, Valle d'Aosta e sulle Dolomiti.

Nella giornata di martedì, infatti, si faranno ancora sentire gli effetti della perturbazione n.5 di gennaio con neve che cadrà ancora in tutto il settore alpino, seppur meno abbondante rispetto alla giornata di oggi. Si prevedono domani accumuli fino a 50-60 cm nel settore delle Alpi Graie e Lepontine e mediamente tra i 20 e i 40 cm nel resto del comparto alpino e nelle Dolomiti. Il limite delle nevicate tenderà ad abbassarsi, portandosi attorno ai 1100-1300 metri nel settore centro-occidentale, sui 1300-1400 metri in quello orientale, in ulteriore lieve calo ovunque in serata fin verso 1000 metri, ma con fenomeni in attenuazione.

Alpi di Piemonte e Valle d'Aosta sotto più di 2 metri di neve fresca entro martedì: massimo pericolo valanghe | NEWS METEO.IT

"Le escursioni, così come le discese fuori pista, sono fortemente limitate - specifica Aineva - ed è richiesta una grande capacità di valutazione locale del pericolo valanghe. L'instabilità del manto nevoso martedì raggiunge il suo apice, per cui sono attese le valanghe spontanee di grandi dimensioni dai siti che non si sono ancora scaricati. Sono possibili valanghe spontanee diffuse di medie e grandi dimensioni con possibile interessamento della viabilità e delle infrastrutture di fondovalle."

Alpi di Piemonte e Valle d'Aosta sotto più di 2 metri di neve fresca entro martedì: massimo pericolo valanghe | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette