"Laudato sì": il clima come bene comune nell'Enciclica di Papa Francesco

È stata presentata giovedì 18 giugno la nuova e attesa Enciclica di Papa Francesco "Laudato Sì", che mette al centro i problemi della difesa dell'ambiente e i cambiamenti climatici. Già nel primo capitolo il clima è definito come "bene comune, di tutti e per tutti".  Il Pontefice cita anche l'aumento degli eventi meteorologici estremi, che tante volte trattiamo nella nostra quotidiana cronaca in tv e sul sito web di Meteo.it: "negli ultimi decenni, il riscaldamento globale  è stato accompagnato dal costante innalzamento del livello del mare, e inoltre è difficile non metterlo in relazione con l’aumento degli eventi meteorologici estremi, a prescindere dal fatto che non si possa attribuire una causa scientificamente determinabile ad ogni fenomeno particolare. L’umanità è chiamata a prendere coscienza della necessità di cambiamenti di stili di vita,di produzione e di consumo, per combattere questo riscaldamento o, almeno, le cause umane che lo producono o lo accentuano." 

"Laudato sì": il clima come bene comune nell'Enciclica di Papa Francesco | NEWS METEO.IT

Le considerazioni del Santo Padre sono esattamente in linea con i risultati condivisi da anni dalla comunità scientifica che si occupa dei cambiamenti climatici e dei loro effetti. Gli ultimi dati resi pubblici dalla Noaa confermano inoltre  il trend del riscaldamento globale e il maggio 2015 è risulato il più caldo nell'emisfero nord dal 1880. 
“I cambiamenti climatici- afferma Papa Francesco- sono un problema globale con gravi implicazioni ambientali, sociali, economiche, distributive e politiche, e costituiscono una delle principali sfide attuali per l’umanità. Gli impatti più pesanti probabilmente ricadranno nei prossimi decenni sui Paesi in via di sviluppo. Molti poveri vivono in luoghi particolarmente colpiti da fenomeni connessi al riscaldamento, e i loro mezzi di sostentamento dipendono fortemente dalle riserve naturali e dai cosiddetti servizi dell’ecosistema, come l’agricoltura, la pesca e le risorse forestali.”
Questa Enciclica, attesa e per certi versi rivoluzionaria, è un fatto di portata storica e richiama tutti, credenti o no, a pensare in modo nuovo il rapporto con il pianeta. A pochi mesi dal decisivo vertice Onu di Parigi sul clima, questo testo porterà un significativo contributo per una maggiore consapevolezza sull'emergenza climatica in atto.

"Laudato sì": il clima come bene comune nell'Enciclica di Papa Francesco | NEWS METEO.IT

Pubblicato da Meteo.it 

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette