Meteo Italia. La nuova settimana inizia con clima mite

Una nuova perturbazione si avvicinterà alle regioni di Nord-Ovest, coinvolgendo il settore alpino

| Redatto da Lorenzo Danieli

L’alta pressione torna a rinforzarsi gradualmente favorendo un miglioramento nelle zone del Centro-Nord colpite dal maltempo. Rimangono, invece, alle prese con condizioni di instabilità le Isole Maggiori e l’estremo Sud, dove nei prossimi giorni insisteranno piogge e temporali a causa di un centro di bassa pressione lasciato in eredità dalla seconda perturbazione di ottobre che ha colpito duramente il nostro Paese. Le correnti sciroccali che accompagneranno questa fase manterranno le temperature sopra la norma in particolare al Centro-Nord: fra venerdì e il fine settimana i valori massimi pomeridiani saranno in generale compresi fra 20 e 26 gradi.

Le previsioni per le prossime ore.

Meteo Italia. La nuova settimana inizia con clima mite | NEWS METEO.IT

Domenica insistono condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato al Nord-Est, Centro e buona parte della Lombardia. Cielo più nuvoloso sulle altre zone, in particolare su Isole, Calabria ed estremo Nord-Ovest. Nel corso della giornata possibili piogge isolate nell’est della Sardegna, rovesci sparsi e qualche temporale in Sicilia e sulla Calabria, più insistenti nella zona del basso Ionio. Rovesci isolati sull’Appennino meridionale. Temperature massime senza grandi variazioni. Venti di Scirocco moderati sul Mar Tirreno, sulle Isole e sui mari circostanti. All’inizio della prossima settimana una perturbazione proveniente dalla Francia si avvicinerà alle regioni di Nord-Ovest, interessando probabilmente soltanto le Alpi occidentali. Il clima resterà molto mite in tutto il Paese. Maggiori conferme rispetto a questa tendenza nei prossimi aggiornamenti.

Meteo Italia. La nuova settimana inizia con clima mite | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Ultime news

Le news più lette