Meteo Italia. Da lunedì generale calo termico

Dopo molti giorni con caldo anomalo, a inizio settimana i valori si avvicineranno alla norma

| Redatto da Giovanni Dipierro e Anna Maria Girelli Consolaro

Il vortice depressionario, responsabile dell’instabilità degli ultimi giorni, si sta allontanando verso il Nord Africa e venerdì porterà gli ultimi residui rovesci soprattutto in Sicilia. Prosegue la fase di caldo anomalo con temperature che si mantengono ben al di sopra delle medie stagionali. Sabato il tempo diverrà ancora più stabile e soleggiato ovunque.

Le previsioni per le prossime ore.

Meteo Italia. Da lunedì generale calo termico | NEWS METEO.IT

Domenica prevalenza di nuvole associate a qualche pioggia o rovescio, principalmente nel pomeriggio, su Calabria meridionale e Sicilia orientale. Tempo più soleggiato nel resto d’Italia, con qualche annuvolamento sparso più probabile nel resto del Sud: al mattino anche su Prealpi centro-orientali e pianure adiacenti. Alla fine del giorno nubi in aumento e locali fenomeni in arrivo sul medio-alto Adriatico. Primi lievi cali nelle temperature massime, che risulteranno comunque ancora sopra le medie stagionali. Venti moderati settentrionali sul medio e basso Adriatico, sull’alto Ionio e a ridosso della Sardegna tirrenica. Nella notte venti in intensificazione e localmente anche forti sull’Adriatico. Lunedì la perturbazione giunta alla fine di domenica concentrerà progressivamente i suoi effetti sul medio Adriatico e, soprattutto, al Sud e in Sicilia, con numerosi rovesci o temporali. Un’intensa ventilazione settentrionale propagherà l’aria più fresca a tutto il Paese, con conseguente calo delle temperature. I valori, dopo molti giorni di caldo anomalo, torneranno ad avvicinarsi alla norma. Martedì residua instabilità potrebbe ancora interessare l’estremo Sud.

Meteo Italia. Da lunedì generale calo termico | NEWS METEO.IT

Foto Ansa

Ultime news

Le news più lette