È caccia al frammento di meteorite in Russia

Minuscoli pezzi del corpo celeste esploso venerdì sui cieli di Celiabinsk sono caduti intorno a un lago ghiacciato. In arrivo "cacciatori" da tutto il mondo

Il meteorite, esploso venerdì scorso sopra i monti Urali, provocò oltre 1200 feriti

Una vera e propria caccia al frammento di meteorite. È quella che si è scatenata nella regione di Celiabinsk, intorno al lago ghiacciato di Cerbakul, dove nelle prime ore di venerdì 15 febbraio si e’ disintegrato un meteorite. La potente onda d’urto generata, aveva ferito oltre 1200 persone e danneggiato quasi 4000 edifici. Intorno allo stesso lago di Cerbakul, alcuni scienziati hanno trovato una cinquantina di frammenti. Questa zona si trova a circa 1500 km da Mosca. I cacciatori di pezzi di meteorite sono arrivati da ogni parte del mondo. Secondo l’edizione on line di “The Guardian”, un minuscolo frammento di questi corpi celesti vale centinaia di dollari. La richiesta dei collezionisti è infatti altissima. Foto Ansa

Il meteorite, esploso venerdì scorso sopra i monti Urali, provocò oltre 1200 feriti

Il blocco si troverebbe sul fondo del lago ghiacciato

In base a quanto riferito da Viktor Grokhovski, appartenente alla commissione dell'Accademia delle scienze sui meteoriti, i frammenti sarebbero da ascrivere alla categoria dei "condriti", ossia meteoriti rocciose, composte per il 10% da ferro. Visto che sono stati trovati soltanto frammenti, Grokhovski ritiene che il blocco principale si trovi sul fondo del lago. Il frammento più grande tra quelli ritrovati è lungo circa un centimetro.

Il blocco si troverebbe sul fondo del lago ghiacciato

Altre news

 

Blizzard in Usa

Soffocati dalla plastica

 

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette