Stati Uniti, nuovo rischio tornado in Arkansas e Missouri

Un profonda depressione sta attraversando gli Usa. Previsti forti temporali e nevicate

In queste ore una profonda depressione sta attraversando gli Stati Uniti, muovendosi dal Texas verso i Grandi Laghi. Il forte contrasto termico tra l’aria calda richiamata dal Golfo del Messico e l’aria fredda in discesa dal Canada rappresenta una situazione potenzialmente favorevole allo sviluppo di tornado. Nella giornata di mercoledì si sono sviluppati violenti temporali associati a grandine e a forti raffiche di vento: alcuni di questi hanno  originato dei tornado. Ne sono stati osservati sei  tra Arkansas e Missouri. Hanno interessato soprattutto zone rurali anche se nel Missouri sono state colpite diverse cittadine come Clinton e Van Burden dove sono state distrutte numerose abitazioni tra cui una chiesa. Non si contano vittime o feriti gravi. Fino ad ora la stagione dei tornado, il cui picco va da metà marzo a metà giugno, risulta piuttosto tranquilla negli USA. Nel mese di marzo ne sono statti osservati appena 18, tra l’altro non particolarmente distruttivi, a fronte di una media di quasi 100.Ad aprile la differenza con la media è ancora più marcata: rispetto ai 150 tornado attesi, ad oggi siamo fermi ai 6 osservati nella sola giornata di mercoledì.  Da segnalare anche l’aria fredda in arrivo da nord, che sta determinando nevicate anche abbondanti nell’area dei Grandi Laghi fino al Colorado.Nella parte sud-orientale dello stato del Dakota sono attesi gli accumuli di neve più importanti fino a 40 cm. 

 Stati Uniti, nuovo rischio tornado in Arkansas e Missouri - Previsioni | METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette