Spettacolare tempesta di sabbia in Arizona

Colpita la città di Phoenix

Una spettacolare tempesta di sabbia, la seconda nell'arco di pochi giorni, ha colpito venerdì la zona di Phoenix, città che si  trova ai margini del deserto di Sonora,  in Arizona. L'immensa nube di polvere e sabbia si sta muovendo in direzione sud-est e raggiungerà anche la contea di Pinal. Migliaia di persone sono rimaste senza elettricità e sono notevoli i disagi negli aeroporti, con numerosi voli in ritardo o cancellati a causa della scarsissima visibilità, che in acliuni tratti è al di sotto dei 400 metri. ll vento ha raggiunto la velocità di 80 km/h
La tempesta di sabbia è stata accompagnata da forti piogge che hanno creato allagamenti oltre a grandi pozze di fango. (immagini Abc news)

Spettacolare tempesta di sabbia in Arizona - Previsioni | METEO.IT
Spettacolare tempesta di sabbia in Arizona - Previsioni | METEO.IT
Spettacolare tempesta di sabbia in Arizona - Previsioni | METEO.IT

Cosa sono gli Haboob

L'Haboob, la cui pronuncia è "hababb" è un termine arabo, che include la radice del verbo soffiare, e viene utilizzato per definire le violente tempeste di polvere e sabbia, scatenate dai temporali che colpiscono ampie zone desertiche del Sahara e del Medio Oriente, ma anche quelle del Messico e degli Stati Uniti. Sono molto frequenti infatti negli stati di Arizona e Texas, sopratutto a inizio estate. La durata di questa tipologia di tempeste varia da 10 a circa 30 minuti e può raggiungere anche l'ora. 
In Sudan se ne contano circa  24 all'anno e sono associati alla stagione delle piogge: in genere si formano fra maggio e ottobre, con un leggero massimo fra giugno e luglio. La quantità di polvere rimossa dagli haboob in Sudan è davvero enorme: in due mesi, sopra ad un oggetto esposto, si possono accumulare da tre metri e mezzo a quattro metri e mezzo di sabbia.
Durante un forte temporale le correnti discendenti raggiungono la superficie desertica con forti raffiche che si diramano in tutte le direzioni in modo orizzontale. In questo modo sollevano una grande quantità di polvere e sabbia che precede la nube temporalesca. Questo vero e proprio muro di sabbia può estendersi oltre i 100 km. 

Cosa sono gli Haboob

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette