Ripulire l'oceano dalla plastica sfruttando le correnti per intrappolare i rifiuti

Un diciannovenne olandese di nome Boyan Slat, studente di ingegneria aerospaziale nei Paesi Bassi, ha presentato il progetto Ocean Cleanup Array, un sistema che permetterebbe di eliminare i detriti dai cinque grandi vortici di immondizia del Pianeta.
 
Secondo Slat, per ripulire questi vortici basterebbero cinque anni sfruttando le correnti circolari. Il sistema prevede di impiegare una flotta di piattaforme, dotate di enormi bracci galleggianti che forzino gli accumuli di plastica nella loro direzione. A questo punto verrebbero separati dal plancton, quindi filtrati e immagazzinati in un container per il riciclo.

 Ripulire l'oceano dalla plastica sfruttando le correnti per intrappolare i rifiuti - Previsioni | METEO.IT

Aste al posto delle reti comunemente impiegate per ripulire le acque: in questo modo gli animali acquatici non dovrennero essere catturati, in quanto il movimento dei bracci, guidato dalle correnti, sarebbe abbastanza lento da lasciare agli organismi il tempo di fuggire.
Secondo il progetto poi le piattaforme potrebbero essere completamente autosufficienti, alimentandosi grazie all'energia proveniente dal sole, dalle correnti e dalle onde.
In più le piattaforme non interferirebbero con il passaggio delle navi, per esempio facendo in modo di disporle parallelamente alle rotte.

 Ripulire l'oceano dalla plastica sfruttando le correnti per intrappolare i rifiuti - Previsioni | METEO.IT

Il progetto sarebbe finanziariamente sostenibile pensando di vendere la plastica recuperata dai cinque vortici, si avrebbero più ricavi che costi. Se la soluzione venisse realizzata si potrebbero salvare migliaia di animali acquatici e ridurre così gli inquinanti. Punto ancora più importante, permetterebbe ai governi di risparmiare enormemente sui costi per la pulizia degli oceani.   

 Ripulire l'oceano dalla plastica sfruttando le correnti per intrappolare i rifiuti - Previsioni | METEO.IT

ALTRE NEWS

Tendenza meteo 

Pericolo valanghe

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette