Oggi ricorre il 50esimo anniversario della tragedia del Vajont

Il 9 ottobre sarà la giornata dedicata alla memoria delle vittime dei disastri ambientali

Dal disastro del Vajont ai rischi idrogeologici di oggi

Il Parlamento italiano ha scelto la data del 9 ottobre quale «Giornata nazionale in memoria delle vittime dei disastri ambientali e industriali causati dall’incuria dell’uomo». Non a caso. Purtroppo, come affermato dal nostro meteorologo Flavio Galbiati in diretta su TgCom24 nella stessa giornata del 9 ottobre, il rischio di diastri ambientali è oggi più elevato che mai. A 50 anni dal tragico evento, il rispetto per un territorio che dimostra sempre più la sua fragilità e la sua violenza in seguito alle manomissioni umane è diventatao una necessità. In base a recenti ricerche, infatti, il 10% del territorio italiano è a rischio. In pericolo sarebbe ben l'89% dei Comuni italiani per un totale di 5,8 milioni di abitanti. 

Dal disastro del Vajont ai rischi idrogeologici di oggi

Drammatici i numeri della tragedia del Vajont: 270 milioni di metri cubi di acqua e roccia franati sulla popolazione.

Oggi ricorre il 50esimo anniversario della tragedia del Vajont - Previsioni | METEO.IT

I Paesi investiti dall'onda d'acqua e di fango, nel 1963, furono oltre 5, per un totale di oltre 1900 vittime.

Oggi ricorre il 50esimo anniversario della tragedia del Vajont - Previsioni | METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette