Ioane Teitiota è il primo rifugiato dei cambiamenti climatici

E' un cittadino dell'arcipelago di Kiribati, la sua isola rischia di essere sommersa

Ioiane Teitiota, 37 anni, è il primo profugo del surriscaldamento globale della storia. Questo abitante delle isole Kiribati, al largo dell’Oceano Pacifico, è stato costretto a fuggire nella vicina Nuova Zelanda, dove ha chiesto lo status di rifugiato, ottenendo così asilo. L’arcipelago in cui vive Teitiota, appena due metri sopra il livello del mare, è destinato a essere sommerso per il riscaldamento del clima e dello scioglimento dei ghiacci.

Ioane Teitiota è il primo rifugiato dei cambiamenti climatici  - Previsioni | METEO.IT
Ioane Teitiota è il primo rifugiato dei cambiamenti climatici  - Previsioni | METEO.IT

L'arcipelago è costituito da 32 atolli, tra cui quello considerato più grande al mondo che fu chiamato "Atollo Kiritimati" da James Cook che lo scoprì nel 1777. Ci arrivò proprio la vigilia di Natale, infatti il nome si pronuncia "Ki-ris-mas".

Ioane Teitiota è il primo rifugiato dei cambiamenti climatici  - Previsioni | METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette