I temporali: le cause

Nessuna perturbazione in transito negli ultimi giorni

Scopriamo la causa dei forti temporali degli ultimi giorni, generati senza il passaggio di perturbazioni.
L'atmosfera è stata molto instabile per la presenza al suolo di strati di aria caldo-umida, mentre in quota scorrevano correnti di aria molto più fresca.
Proprio l'aria calda è diventata così il "carburante" per i forti temporali. La presenza di queste due condizioni così diverse ha favorito i moti verticali dell'aria, cioè la convezione. Le "termiche" infatti, bolle d'aria calda, che si staccano dal suolo, incontrano salendo aria più fredda e più pesante, generando così le nubi temporalesche.

I temporali: le cause - Previsioni | METEO.IT
I temporali: le cause - Previsioni | METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette