Gravissime le conseguenze dei rapidi cambiamenti climatici sull'evoluzione degli animali

I dati sono stati pubblicati sull’ultimo numero di Ecology Letters

Le specie gestiscono un cambiamento termico di un grado ogni milione di anni

In base a uno studio pubblicato sull’ultimo numero di Ecology Letters, per riuscire a sopravvivere a cambiamenti climatici così rapidi come quelli registrati negli ultimi anni, i vertebrati dovrebbero evolversi a una velocità di 10mila volte maggiore rispetto a quella attuale. Un dato impressionante, ricavato dallo studio effettuato da John Wiens, biologo evoluzionista dell’Università dell’Arizona, e Ignacio Quintero, assistente all’Università di Yale. Finora, infatti, le specie sono riuscite a gestire un cambiamento di temperatura globale di circa un grado centigrado ogni milione di anni. I due scienziati hanno effettuato la loro ricerca prendendo in considerazione 17 gruppi di animali, comprendenti 540 specie tra cui anfibi, uccelli, rettili e mammiferi.

Le specie gestiscono un cambiamento termico di un grado ogni milione di anni

Altre news

Da metà settimana seconda ondata di caldo torrido sull'Italia

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette