Global warming: ogni grado in più provocherà un aumento del livello del mare di 2.3 metri

Scenario catastrofico per molte zone costiere

A causa del global warming il livello medio globale del mare è stato in costante aumento per tutto il secolo passato ed è previsto che continui a salire fino alla fine di questo secolo e oltre il 2100, a meno che l'attuale tendenza della temperatura globale media non venga invertita. E' questo il risultato di una ricerca svolta dal  Potsman Institute for Climate Impact Research e pubblicata sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences (Pnas).
Secondo i nuovi studi l'innalzamento del lvello del mare nel prossimo futuro sarà di 2,3 metri per ogni grado in più di temperatura. I nuovi calcoli sono stati fatti incrociando i dati storici con le simulazioni al computer di fattori come lo scioglimento dei ghiacciai e delle calotte di Groenlandia e Antartide e l'espansione termica degli oceani dovuta alle temperature più elevate.

 Inoltre secondo un recente rapporto della World meteorological organization dell’Onu dal 2001 al 2010 i livelli globali del mare sono aumentati di circa 3 millimetri l’anno, circa il doppio della tendenza osservata nel XX secolo di 1,6 mm all’anno. Così, il livello medio globale del mare nel corso del decennio è stato di circa 20 centimetri più alto di quello del 1880.  Lo scenario che emerge da questi due studi è davvero catastrofico e sarebbe a rischio la sopravvivenza di interi Stati insulari.

Global warming: ogni grado in più provocherà un aumento del livello del mare di 2.3 metri - Previsioni | METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette