Cambiamenti climatici e agicoltura

Anni di studi sugli effetti del cambiamento climatico per capire le conseguenze ecologiche, sanitarie, economiche e sociali, tramite modelli ad hoc, sono stati in grado di generare proiezioni climatiche da oggi al 2050 che hanno ottenuto simulazioni molto realistiche e dettagliate.

Cambiamenti climatici e agicoltura - Previsioni | METEO.IT

Secondo questi studi è molto probabile attendersi uno scenario caratterizzato da un aumento medio della temperatura delle acque dei mari; ad esempio per quanto riguarda il Mediterraneo è stato stimato un aumento intorno ai 2°C. Come conseguenza è previsto un aumento del livello del mare da 6 a 11 centimetri. Si prospetta anche una riduzione delle piogge da 5 al 10% con abbassamento del livello delle acque dei fiumi e un aumento della frequenza degli eventi estremi come ondate di calore, piogge torrenziali, cicloni.

Cambiamenti climatici e agicoltura - Previsioni | METEO.IT

L’agricoltura di conseguenza subirà tutte queste variazioni in quanto si ridurrà ad esempio il ciclo vitale di grano e vite e l’aumento di anidride carbonica nell’atmosfera avrà un effetto positivo sulla crescita delle specie vegetali mentre l’area ottimale per gli ulivi si estenderà verso nord e verso est. Il che significa che l’albero simbolo del nostro meridione potrebbe diventare parte del paesaggio collinare del Nord.

Cambiamenti climatici e agicoltura - Previsioni | METEO.IT

In Nord Africa, Medio Oriente e Spagna le attuali superfici destinate a ulivo potranno presto risultare inadatte a causa del deficit idrico e delle temperature più elevate. La vite è una pianta che resiste bene alla siccità ma inverni miti con gelate tardive potrebbero minacciare i grandi vigneti doc. In questo contesto i cambiamenti climatici potrebbero invece favorire la produzione di vino in Germania.

Cambiamenti climatici e agicoltura - Previsioni | METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette