Caldo: l'isola di calore urbana

In città le temperature aumentano

Con il tasso di umidità sarà in crescita, che supera anche il 40% nelle ore pomeridiane,  le temperature realmente percepite dal nostro corpo sono anche di 2-4 gradi in più rispetto a quelle reali. 
Nelle grandi città, inoltre, si verifica il fenomeno dell’isola di calore urbana. Di cosa si tratta? Le città sono costituite prevalentemente da cemento e asfalto, materiali che, rispetto ad un suolo ricoperto dalla vegetazione, assorbono circa il 10% in più di energia solare. Ma a far aumentare il calore percepito nelle città contribuisce anche la geografia urbana, con prevalenza di strade strette rispetto all' altezza degli edifici. Rispetto ad una superficie piana non edificata, viene catturata una maggior quantità di radiazione solare perché intrappolata dalle numerose riflessioni multiple subite dai raggi sulle pareti dei palazzi. L'effetto isola di calore è direttamente proporzionale all'estensione dell'area urbana, tanto da poter creare condizioni che portano a rilevare temperature mediamente superiori anche di 3-4°C  rispetto alle campagne limitrofe.
A Milano ad esempio  domenica mattina alle 7 si registravano 27°C. Pochi chilometri al di fuori della città, alla stessa ora,  i gradi erano 23°C.

 

Caldo: l'isola di calore urbana - Previsioni | METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette