Ciclo dell'acqua

L'acqua che dalle distese liquide (oceani, mari, laghi, fiumi) evapora in atmosfera, si trasforma prima o poi in nubi e da qui torna poi sulla superficie terrestre come pioggia o neve. La parte che cade sulla terraferma, filtrando nel terreno o scivolando su di esso, alimenta corsi d'acqua superficiali o sotterranei, che poi sfociano nel mare restituendogli la gran parte di ciò che gli era sfuggito. Tale ciclica incessante trasformazione dell'acqua è detta ciclo idrologico o ciclo dell'acqua.

Ciclo dell'acqua - Glossario | METEO.IT

Ultime news

Le news più lette