MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_fenotipo_ MT_fenotipo_ MT_fenotipo_ MT_fenotipo_ MT_fenotipo_ MT_fenotipo_ Slice 1 TGCOM24 MT_mari_ MT_mari_map MT_mari_ MT_mari_map MT_mari_ MT_mari_map MT_mari_ MT_mari_map - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - Artboard 2 Copy Artboard 1 MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

meteo polline

Allergia alle graminacee

Il polline delle graminacee costituisce la principale causa di pollinosi in Italia: in Italia al Nord la prevalenza può arrivare tra il 70 e l'85%, al Centro tra il 60 e il 70% ed al Sud ed Isole si aggira tra il 30 e il 40%. I pollini delle graminacee presentano un'alta cross-reattività tra di loro. Gli allergeni del Phleum pratense sono i più rappresentativi di tutta la famiglia delle graminacee. Nel 20% dei pazienti sono presenti anche delle profilline, che sono delle proteine ubiquitarie, responsabili molti fenomeni di cross-reattività con altri allergeni vegetali, come quelli degli alimenti e quindi responsabili anche di sindromi orali-allergiche. La loro dose soglia (concentrazione di granuli pollinici per metro cubo d'aria) sul valore di 20 granuli per metro cubo. La sintomatologia presentata dai pazienti può essere inizialmente limitata a congiuntivite o a rino-congiuntivite ma non sono rare le forme asmatiche soprattutto in occasione di esposizioni intense per motivi professionali e/o residenziali. Una causa di intensa diffusione degli allergeni pollinici può essere provocata dal taglio meccanico dell'erba che crea una sorta di aerosol pollinico.

L'ampia cross-reattività che esiste in questa famiglia vegetale comporta una stagionalità sintomatologia alquanto estesa che può decorrere da marzo sino a settembre. Questo è cagionato dal fatto che le Graminacee comprendono numerose specie, ognuna delle quali ha un proprio periodo di fioritura che spesso con coincide con quello delle altre, pur verificandosi nel periodo globale che tutte le comprende. Inoltre alcune specie di Graminacee hanno un secondo periodo di fioritura. Infine la fioritura di queste piante dipende molto dalle variazioni di temperatura, che possono diversificarsi anche di molto da un anno all'altro. La possibilità che sintomatologia allergica possa insorgere anche con basse concentrazioni polliniche è dovuta al fatto che, in caso di elevata umidità, gli allergenipollinici possono essere liberati in aria con un meccanismo di shock osmotico. Queste particelle allergeniche paucimicroniche possono essere molto numerose ed essere trasportate dalle correnti aeree. Le loro dimensioni ridotte (0,6-2,5 millimicron) ne rendono possibile l'ingresso nelle vie aeree profonde, con possibilità quindi di crisi asmatiche. Immunoterapia specifica: numerosi lavori scientifici dimostrano l'efficacia della ITS, sia tradizionale sia sublinguale, nella pollinosi da Graminacee. Lo studio PAT ha dimostrato la capacità delle SCIT di prevenire l'asma da Graminacee. Un altro studio ha consentito di documentare la persistenza del suo effetto anche a lungo termine.

Dott. Renato Ariano
Responsabile della Sezione di Aerobiologia AAITO
www.pollinieallergie.net - App "Meteo Allergie"