Previsioni meteo San Marino - meteo.it

Previsioni meteo San MarinoSTAMPA IL PDF

Previsioni del tempo per San Marino per oggi, domani ed i prossimi 3 giorni

  • Notte
    00:00
    Nuvoloso con pioggia debole
    16°C
    1mm
    20%
    22.5Km/h
    Moderato
    Assente
    89%
    Umidità
    976 hPa
    Pressione
  • Mattina
    06:00
    Poco nuvoloso
    20°C
    -
    0mm
    0%
    20.1Km/h
    Moderato
    Basso
    84%
    Umidità
    976 hPa
    Pressione
  • Pomeriggio
    12:00
    Temporali
    24°C
    2mm
    50%
    19.7Km/h
    Moderato
    Alto
    69%
    Umidità
    975 hPa
    Pressione
  • Sera
    18:00
    Nuvoloso temporale
    21°C
    2mm
    65%
    16.9Km/h
    Moderato
    Assente
    87%
    Umidità
    974 hPa
    Pressione
  • Notte
    00:00
    Nuvoloso temporale
    16°C
    1mm
    35%
    19.3Km/h
    Moderato
    Assente
    94%
    Umidità
    975 hPa
    Pressione

IL TEMPO IN EUROPA

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE

L'area ciclonica che nelle ultime 36 ore ha attraversato e investito l'Italia e il Mediterraneo centrale, si sta ora trasferendo verso est, portando il proprio baricentro tra il mare Adriatico e la vicina Penisola balcanica. Ne consegue un graduale miglioramento sulla nostra Penisola, particolarmente nelle regioni di ponente, grazie anche ad un cuneo in espansione dall'Europa sud-occidentale e associato all'Anticiclone delle Azzorre, i cui massimi rimangono sempre spostati in pieno Atlantico. Questa, tra l'altro, e' una delle cause della estrema variabilita' e spesso delle condizioni di instabilita', che durante questa estate coinvolgono gran parte dell'Europa centro-meridionale. L'anomalia circolatoria di questo mese di luglio conferma valori di pressione e di temperature piu' alti del normale alle alte latitudini piuttosto che alle basse, e questo spiega, almeno fino ad oggi, il trend meteorologico della stagione in corso. Una situazione destinata a proseguire anche nei prossimi giorni. Le alte pressione resteranno sempre alquanto defilate dalla scena europea, in parte sull'Atlantico, in parte tra il Nord Africa e il Mediterraneo meridionale, in parte nell'Europa nord-orientale. A prevalere sara' soprattutto l'azione di un'ampia circolazione depressionaria posizionata tra le Isole britanniche e l'Europa settentrionale, la quale gia' a partire da venerdi' ristabilira' un flusso umido e temperato sud-occidentale diretto verso l'Europa centrale e la regione alpina, capace di rinnovare condizioni di instabilita'. Tale flusso anticipa una nuova perturbazione atlantica, in azione venerdi' tra il Regno Unito, il nordovest della Francia e il nord della Penisola iberica.

cambia località