Previsioni meteo AradSTAMPA IL PDF

Previsioni del tempo per Arad per oggi, domani ed i prossimi 3 giorni

  • Mattina
    06:00
    Poco nuvoloso
    10°C
    -
    0mm
    0%
    33.5Km/h
    Moderato
    Basso
    93%
    Umidità
    993 hPa
    Pressione
  • Pomeriggio
    12:00
    Poco nuvoloso
    14°C
    -
    0mm
    0%
    15.2Km/h
    Debole
    Basso
    79%
    Umidità
    996 hPa
    Pressione
  • Sera
    18:00
    Nuvoloso
    10°C
    -
    0mm
    0%
    15.1Km/h
    Debole
    Assente
    89%
    Umidità
    999 hPa
    Pressione
  • Notte
    00:00
    Nuvoloso
    2°C
    -
    0mm
    0%
    16.6Km/h
    Moderato
    Assente
    85%
    Umidità
    1002 hPa
    Pressione

IL TEMPO IN EUROPA

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE

In ambito continentale spiccano due strutture principali: un vortice nuvoloso fra Italia e Balcani e un lungo sistema nuvoloso adagiato sui Paesi nord-occidentali e settentrionali. Fra le due strutture una fascia anticiclonica che mantiene condizioni di stabilita' con la presenza anche di nebbie e nubi basse. Il vortice depressionario, ancora piuttosto intenso, tendera' ad abbandonare la nostra penisola, almeno con la sua parte piu' attiva, che nei prossimi giorni, invece, finira' per insistere nella zona intorno all'Egeo con rischio di forti precipitazioni. Questa circolazione perdera' consistenza all'inizio della prossima settimana, ma in qualche modo continuera' a influenzare il tempo sulle nostre regioni favorendo continui afflussi di aria fredda. Il sistema nuvoloso posizionato piu' a nord, invece, tendera' ad avanzare timidamente dalle zone marittime a quelle continentali infrangendosi sulla struttura di alta pressione in assestamento fra la Russia e l'Europa centro-orientale. Solo alle latitudini piu' nordiche le poderose perturbazioni nord-atlantiche riescono ad esprimersi pienamente causando forte maltempo con venti tempestosi, rovesci e neve a basse quote, in particolare fra Islanda, Scozia e Norvegia. Da segnalare anche il passaggio di un nucleo instabile sui nostri mari meridionali nei primi giorni della settimana, la quale causera' forti precipitazioni fra Sicilia, Calabria e Grecia determinando possibili situazioni critiche.

cambia località