LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Previsioni meteo Ummendorf

Meteo Ummendorf e previsioni del tempo per oggi, domani e i prossimi 5 giorni

  • ALTRI DATI
  • 06:00 - Mattina

    Coperto
  • 12:00 - Pomeriggio

    Coperto
  • 18:00 - Sera

    Coperto
  • 00:00 - Notte

    Coperto

Il tempo in Europa

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE

Un'area di bassa pressione centrata sul Tirreno in prossimita' della nostra penisola determina in queste ore alcune precipitazioni, oltre che su parte del'Italia, anche in molte aree della penisola balcanica con piogge sparse e nevicate nelle zone interne, anche a quote basse tra Slovenia, Croazia, Serbia, Romania e Bulgaria. Deboli precipitazioni, sempre a carattere nevoso, sono in atto anche su Danimarca, area del Baltico, Bielorussia e Russia. Qui il freddo e' gia' piuttosto intenso con punte anche sotto o -20 gradi sulla Lapponia, ma gia' intorno ai -15 tra nord della Svezia, Finlandia e nord della Russia. Su gran parte dell'Europa centro orientale il clima e' invernale mentre una massa d'aria piu' mite favorisce il settore di sudovest e, temporaneamente, anche le Isole Britanniche. Qui infatti sta transitando il settore caldo di una perturbazione atlantica responsabile anche di alcune piogge che coinvolgono piu' a sud anche Paesi Bassi, Francia e nord della Spagna. Tra la fine del giorno e martedi' sul Regno Unito arrivera' il ramo freddo della perturbazione che, oltre ad altre precipitazioni sparse, determinera' un nuovo calo termico. Dopo il suo passaggio assisteremo a un aumento della pressione. Nella circolazione da martedi' infatti andra' instaurandosi un vasto anticiclone esteso a tutte le latitudini a ridosso del'Europa occidentale. Questa figura costituira' quindi un blocco per le correnti temperate atlantiche che non raggiungeranno il nostro continente. Lungo il margine orientale dell'anticiclone avremo la discesa di un primo nucleo di aria fredda dalle latitudini scandinave verso il settore alpino. La sua avanguardia entrera' nel Mediterraneo all'altezza dell'Italia andando ad alimentare nuovamente l'area di bassa pressione gia' presente in questa area. Cio' si tradurra' in altre precipitazioni sparse sul nostro Centrosud e gran parte dei Balcani con tempo molto instabile in Grecia e neve nelle zone interne. Nei giorni a venire l'anticiclone tendera' a piegarsi verso la Scandinavia e a favorire quindi un flusso nord-orientale di aria gelida che dalla Russia e la Finlandia progressivamente alla fine della settimana guadagnera' terreno verso l'Europa centrale, il nord dei Balcani e dell'Italia.

Le grandi città Europee