LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Previsioni meteo Gibilterra

Previsioni del tempo in Gibilterra per oggi, domani e i prossimi 5 giorni

Gibilterra

CITTÀ Gibilterra

  • A
  • B
  • C
  • D
  • E
  • F
  • G
  • H
  • I
  • J
  • K
  • L
  • M
  • N
  • O
  • P
  • Q
  • R
  • S
  • T
  • U
  • V
  • W
  • X
  • Y
  • Z

    Il tempo in Europa

    SITUAZIONE ED EVOLUZIONE

    La circolazione sul nostro continente vede ancora la presenza di un corridoio di alta pressione che unisce l'Anticiclone delle Azzorre a un secondo massimo in ulteriore consolidamento tra il Mare del Nord, la Scandinavia e il Baltico. Questa struttura, oltre a favorire nelle zone occupate, tempo stabile e temperature oltre la norma, costituisce un blocco per le perturbazioni atlantiche che riescono solo a lambire l'Europa per poi dirigersi verso le latitudini artiche. Una di queste perturbazioni in giornata determinera' qualche precipitazione tra Irlanda e Scozia e nel centro nord della Norvegia. A est del corridoio anticiclonico rimane quindi indisturbata da giorni una circolazione di bassa pressione associata a una massa d'aria piuttosto instabile e favorevole anche a indirizzare verso il Mediterraneo alcuni ammassi nuvolosi in risalita dal Nord Africa. L'instabilita', in termini di locali rovesci o temporali oggi si manifestera', oltre che sulle Alpi e il nostro Nordovest, anche nelle zone interne della penisola iberica, nel sud della Francia e della Germania, in Grecia e nell'area intorno al Mar Nero. Nella giornata di lunedi' avremo ancora un'Europa suddivisa in due: alle alte latitudini, tra Scandinavia, Baltico e nord della Russia dominera' ancora la stabilita' anticiclonica e un clima oltre modo mite per la stagione. Piu' a sud permarranno le condizioni di instabilita', in particolare in tutta l'area mediterranea centro-occidentale, nell'interno dei Balcani, nel settore alpino e in gran parte della Francia e della Spagna. Una perturbazione in aperto Atlantico comincera' a erodere il blocco anticiclonico nel settore a ovest del Portogallo dove andra' formandosi un vortice in lento avvicinamento nei giorni successivi alla penisola iberica. A est di questo vortice si formera' un'onda di alta pressione in graduale estensione dal Nord Africa verso il Mediterraneo centrale.

    Stati europei