LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Tempesta Herwart sul cuore dell'Europa

Una violenta tempesta di vento e pioggia si è abbattuta sull'Europa centrale provocando vittime e molti danni

| Redatto da Meteo.it

Una vera e propria tempesta si è abbattuta sui Paesi dell'Europa centrali provocando vittime e molti danni. Con il nome di "Herwart" è stata identificata la intensa perturbazione a carattere di fronte freddo, collegata ad una profonda e vasta circolazione ciclonica centrata sulla Polonia, che ieri si è avvicinata alla barriera alpina, che ha impedito l'arrivo sull'Italia. Infatti è proprio l'Europa centrale ad aver subito i danni del suo passaggio: 5 le vittime in Repubblica Ceca, Polonia e Germania, molti blackout, tetti scoperchiati dal vento e allagamenti. Alcuni fiumi nel nord della Repubblica Ceca si sono alzati oltre il livello di allerta. In Germania ci sono state alluvioni ed esondazioni. In Polonia oltre 200 mila persone sono rimaste senza elettricità.
Venti con raffiche a 110-130 km/h ;hanno investito Danimarca, Germania, Paesi Bassi, Polonia e Repubblica Ceca dove hanno abbattuto molti alberi e creato serie difficoltà al traffico automobilistico e ferroviario. Cancellati molti treni soprattutto nel Nord della Germania Sull'Europa centro-orientale sono cadute piogge molto forti e, alle spalle della intensa perturbazione, si è instaurata una violenta corrente da nord di origine artico marittima responsabile di venti molto intensi, in qualche caso anche tempestosi, e un vistoso calo delle temperature.

I venti nella giornata di domenica 29 ottobre hanno investito il cuore dell'Europa
I venti nella giornata di domenica 29 ottobre hanno investito il cuore dell'Europa
Berlino - Foto ANSA
Berlino - Foto ANSA
Berlino - Foto ANSA
Berlino - Foto ANSA
Berlino - Foto ANSA
Berlino - Foto ANSA
Amburgo - Foto ANSA
Amburgo - Foto ANSA
Amburgo - Foto ANSA
Amburgo - Foto ANSA

Oggi il fronte freddo ha valicato le Alpi e nel corso della giornata si muoverà rapidamente verso est: a inizio settimana darà luogo a maltempo soprattutto nella estrema Europa orientale e sulla Russia occidentale. Nel frattempo, la massa d’aria artico marittima si riverserà a tutta l’Europa continentale dove si avrà un vero e proprio assaggio d’inverno. Il calo delle temperature favorirà, inoltre, un abbassamento del limite delle nevicate, fino a quote molto basse nel corso di lunedì tra Polonia, Cechia, Slovacchia, Ucraina occidentale, Repubbliche baltiche e Bielorussia. In forma marginale l’aria fredda tracimerà fin sul Mediterraneo centrale attraverso il Mare Adriatico: qui il calo termico si completerà soprattutto nella giornata di martedì.

Tempesta Herwart: le immagini

Ultime news

Le news più lette