LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Stati Uniti sotto una tempesta di neve. Disagi a New York

In questa stagione sono già caduti 85 centimetri di neve a New York: non ha mai nevicato così tanto in 130 anni

| Redatto da Meteo.it

La primavera è iniziata in sordina anche negli Stati Uniti orientali: una tempesta di neve sta paralizzando la costa nord-orientale dal New Jersey al Massachusetts. Il Servizio Meteorologico Nazionale NWS ha diramato un'allerta per tempesta invernale anche per la città di New York dove in tutto si stimano accumuli di neve anche di 40 centimetri. Il governatore di New York, Andrew Cuomo, ha parlato di una "tempesta molto seria", più intensa di quanto previsto. Oltre 3.800 voli sono stati cancellati, le scuole sono rimaste chiuse e 35.000 abitazioni del New Jersey sono rimaste al buio.

Per la città di New York si tratta della quinta stagione nevosa consecutiva con accumuli complessivi di almeno 75 centimetri di neve. Prima dell'arrivo dell'attuale tempesta a New York, nell'arco dell'inverno, si sono accumulati in tutto 68 centimetri di neve, ma a Central Park attualmente sono caduti più di 17 centimetri di neve fresca, e oggi ne sono attesi altri 5-10.
Questo rende l'attuale stagione eccezionalmente nevosa, ben oltre la media (di 73 cm) calcolata a partire dal 1869 e, considerando gli ultimi 5 anni, non ha mai nevicato così tanto in 130 anni di analisi climatiche.

In effetti è la quarta tempesta a colpire la costa nord-orientale degli Stati Uniti in un solo mese: secondo le analisi del National Weather Service questo evento non capitava dal dicembre del 1986.

Washington DC - Foto ANSA
Washington DC - Foto ANSA
Washington DC - Foto ANSA
Washington DC - Foto ANSA
New York - Foto ANSA
New York - Foto ANSA
New York - Foto ANSA
New York - Foto ANSA
Washington DC - Foto ANSA
Washington DC - Foto ANSA
New York - Foto ANSA
New York - Foto ANSA

Ultime news

Le news più lette