LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Smog: situazione in miglioramento grazie all'intensa ventilazione da nord

Domenica livelli di PM 10 ancora elevatissimi al Nord-ovest. Decisamente meglio al Nord-est

| Redatto da Meteo.it

Grazie all?intensa ventilazione in atto, la situazione relativa allo smog in queste ore sta fortunatamente migliorando. In particolare, i livelli di PM10 già domenica risultavano diminuiti in Veneto, superando soltanto di poco la soglia limite per la salute umana, fissata a 50 µg/m³. In Lombardia, invece, le concentrazioni di polveri sottili domenica restavano ancora elevate. Ecco i valori registrati il 22 ottobre dalle centraline delle Arpa regionali. A Venezia e a Padova 59 µg/m³, a Veorna 58 µg/m³, a Rovigo 56 µg/m³, a Vicenza 52 µg/m³. Come abbiamo detto, ben più preoccupante la situazione in Lombardia. Sempre domenica22 ottobre si registravano ben 123 µg/m³ a Cremona, 117 µg/m³ a Tavazzano, 112 µg/m³ a Crema, 84 µg/m³ a Milano. Nelle prossime ore i forti venti da nord contribuiranno a far scendere i livelli di smog.

Smog: situazione in miglioramento grazie all'intensa ventilazione da nord | NEWS METEO.IT

Lo smog ristagna in Val Padana. Quando la colonna d?aria sopra la nostra testa esercita un peso maggiore, come capita appunto nelle giornate di alta pressione, l?umidità e le tante particelle contenute nell?atmosfera vengono premute verso il basso e costrette a rimanere concentrate in prossimità del suolo, dove quindi inevitabilmente la qualità dell?aria, giorno dopo giorno, peggiora. 
È necessario un cambio di circolazione, l'arrivo di pioggia o vento per smuovere l'aria e per abbassare significativamente il livello di polveri sottili nei bassi strati.

? Allarme inquinamento: ecco gli agenti atmosferici che possono migliorare la situazione


Previsione

Ultime ore stabili

Ultime ore stabili

Si avvicina un'intensa perturbazione atlantica. Sabato torna la pioggia al Nord

Ultime news

Le news più lette