MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_fenotipo_ MT_fenotipo_ MT_fenotipo_ MT_fenotipo_ MT_fenotipo_ MT_fenotipo_ Slice 1 TGCOM24 MT_mari_ MT_mari_map MT_mari_ MT_mari_map MT_mari_ MT_mari_map MT_mari_ MT_mari_map - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - Artboard 2 Copy Artboard 1 MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Riscaldamento globale: un grado in più, e si va sotto acqua

Città come Miami scomparirebbero. Per attraversare Roma occorrerebbe la barca

| Redatto da Anna Maria Girelli Consolaro

Ancora un grado, e la Terra diventa irriconoscibile. Il riscaldamento globale, ossia il fenomeno di incremento delle temperature medie della superficie della Terra non riconducibile a cause naturali e riscontrato a partire dall'inizio del secolo scorso, procede inesorabile. Un grado in più rispetto al mondo preindustriale l’abbiamo già archiviato. Se dovessimo aggiungerne uno, toccando quindi i due gradi, lo scenario potrebbe essere apocalittico. La simulazione dell’autorevole centro di ricerca ambientale americano Climate Central lo mostra chiaramente. Dai 200 ai 400 milioni di persone si ritroverebbero con la casa sott’acqua. L’intera città di Miami, per esempio, sparirebbe. Anche metà New York non comparirebbe più sulla superficie terrestre. A Roma si dovrebbe abbandonare l’auto a favore di barche o gommoni: questo, per lo meno, fino al raccordo anulare. Per non parlare di Venezia, che già si trova in difficoltà ai giorni nostri, e in uno scenario come quello ipotizzato nello studio del Climate Central si vedrebbe letteralmente in balia dell’acqua. In generale, a causa dello scioglimento dei ghiacci, il livello dei mari salirebbe di circa 5 metri, sommergendo gran parte delle città che si trovano sulle coste in ogni angolo del Pianeta.

Riscaldamento globale: un grado in più, e si va sotto acqua | NEWS METEO.IT

Questo scenario terrificante, ovviamente, non apparirebbe all’improvviso. Il riscaldamento globale è infatti un fenomeno lento, seppur inesorabile. Il pericolo maggiore, nel contingente, restano gli eventi estremi: su una situazione già delicatissima, tali eventi potrebbero infatti causare danni inimmaginabili. Tra una ventina d’anni, per esempio, un uragano con la stessa potenza di Sandy potrebbe sommergere per giorni l’intera New York. Le prospettive sono decisamente allarmanti. Molti ricercatori ritengono infatti che, se le emissioni di anidride carbonica non si ridurranno drasticamente entro il 2030, la stessa anidride carbonica accumulata renderà inevitabile quel grado in più nel riscaldamento globale. E la Terra, a quel punto, potrebbe iniziare a cambiare radicalmente il suo volto.

Riscaldamento globale: un grado in più, e si va sotto acqua | NEWS METEO.IT

Previsione

Da lunedì calo termico

Da lunedì calo termico

Inizio di settimana con forti tempoali al Nord. Entro mercoledì fine del caldo africano ovunque

Ultime news

Le news più lette