LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Particolari manifestazioni luminose

Rari lampi di luce che talvolta si vedono nei terremoti

| Redatto da Stefania Andriola

Rari lampi di luce nel cielo talvolta sono stati avvistati durante i terremoti: queste luci possono assumere molte forme e differenti colori. Lo studio di Friedemann Freund, professore aggiunto di fisica presso la San Jose State University in California e di un ricercatore senior presso l'Ames Research Center della NASA tenta di dare una spiegazione scientifica allo strano fenomeno. Freund afferma che queste luci associate ai terremoti si presentano come fiamme bluastre che sembrano uscire dal suolo all'altezza della caviglia, orbite di luce chiamate "fulmini a sfera" che galleggiano nell'aria per decine di secondi o addirittura minuti, rapidi lampi di luce brillante che assomigliano a normali fulmini, eccetto che per il fatto che si generano dal terreno anziché nel cielo e possono allungarsi fino a più di 500 metri.

Particolari manifestazioni luminose | NEWS METEO.IT

Secondo questo studio, quando alcuni tipi di rocce vengono sottoposte a pressione o dilatazione, si attivano delle cariche elettriche, un po' come se si accendesse una batteria nella crosta terrestre. Il tipo di rocce a cui viene particolarmente attribuito il fenomeno sono quelle in basalto e gabbro, che presentano piccoli difetti nei loro cristalli. Quando un'onda sismica le colpisce, le cariche elettriche presenti nelle rocce possono essere rilasciate. 

Particolari manifestazioni luminose | NEWS METEO.IT

Le "luci del terremoto" sembrano essere più frequenti in Italia, Grecia, Francia, Germania, Cina e parti del Sud America, anche se sono state osservate anche in Giappone, Nord America e altrove. Le luci possono verificarsi anche settimane prima dei grandi terremoti. Sono state visualizzate anche a distanze di più di 150 km dall'epicentro. Partendo da questa base Freund sta lavorando con altri scienziati su un sistema globale di previsione dei terremoti ma altri studiosi non credono che questi bagliori possano essere utilizzati come previsioni perché non sembrano essere associati a tutti questi fenomeni.

Particolari manifestazioni luminose | NEWS METEO.IT

Freund ha dichiarato che le luci sono solo una piccola parte di un lavoro più ampio che prende in considerazione la conduttività elettrica delle rocce. "Non ero interessato ai terremoti all'inizio, ma poi ho capito che i fenomeni elettrici sono attivati ​​da stress nelle rocce. Le luci del terremoto sono la punta dell'iceberg, la più estrema espressione di questi fenomeni, ma sotto ci sono molti altri aspetti e stiamo considerando di misurarli nel contesto della previsione". Come passo successivo, Freund spera di riprodurre le luci di terremoto in un laboratorio. 

Particolari manifestazioni luminose | NEWS METEO.IT

Ci sono testimonianze di persone che videro fiamme di luce di circa 10 cm che tremavano sopra una strada di pietra solo pochi secondi prima del terremoto che sconvolse l'Aquila del 2009. Il 12 novembre 1988 più persone hanno segnalato la presenza di un luminoso globo viola-rosa di luce lungo il fiume San Lorenzo a Quebec, 11 giorni prima di un potente sisma. Un debole arcobaleno di luce venne avvistato anche prima del grande terremoto del 1906 a San Francisco e a ridosso dei devastanti terremoti di New Madrid del 1811-12 nel Missouri. Freund e i suoi colleghi hanno studiato dichiarazioni simili che risalgono fino all'anno 1600 e hanno pubblicato i loro risultati. "In passato le persone spesso le interpretavano in termini religiosi e nei tempi moderni pensavano fossero UFO, anche se esiste una spiegazione fisica completamente razionale su cui stiamo lavorando".

Particolari manifestazioni luminose | NEWS METEO.IT

Previsione

Le ultime piogge al Sud

Le ultime piogge al Sud

Allerta arancione in Calabria, in gran parte del Centro-Sud sarà una giornata ventosa

Ultime news

Le news più lette