Previsioni meteo 6 marzo 2016

Domenica ancora molta instabilità e venti forti al Sud e in Sardegna

Redatto da Meteo.itIl 6 marzo 2016

L’intensa perturbazione nord atlantica investirà oggi il Sud, dove è atteso un netto peggioramento del tempo. L’aria fredda che segue il fronte manterrà attive condizioni di instabilità atmosferica soprattutto nelle regioni centrali e in Sardegna. L’instabilità sarà protagonista anche nella prima parte della settimana, in un contesto climatico in generale più freddo e tipico della fine dell’inverno.

Previsioni meteo 6 marzo 2016
Previsioni per domenica
Oggi tempo in miglioramento al Nordovest, con ampie schiarite dal pomeriggio. Nuvoloso con qualche precipitazione al Nordest. Rovesci e temporali in sviluppo dal pomeriggio in Romagna, in Sardegna e al Centro, con neve intorno ai 1000 metri, ma localmente a quote più basse a causa di possibili temporali di neve. Maltempo fin dal mattino al Sud, con il rischio di forti temporali in Puglia. Temperature massime in rialzo al Nordovest, in calo su regioni tirreniche e Sardegna. Forti venti di Scirocco su basso Adriatico e Ionio, moderato Maestrale in Sardegna. Mari molto mossi, localmente agitati.

ATTENZIONE AL PERICOLO VALANGHE
La neve recente sarà in fase di lento assestamento e graduale consolidamento. Il manto nevoso si presenterà rimaneggiato dall'intensa attività eolica recente. Saranno presenti in modo diffuso, nuovi lastroni scarsamente collegati a quelli già presenti e il loro distacco sarà probabile alpassaggio di un singolo escursionista o sciatore. Su molti pendii non ancora scaricati, saranno possibili scaricamenti e valanghe di piccole e medie dimensioni, a debole o media coesione e anche a lastroni. In singoli casi anche di grandi dimensioni.

Previsioni per domenica
Previsioni per lunedì
Lunedì in tutto il Paese nuvolosità variabile, con schiarite che risulteranno molto più ampie e durature all’estremo Nordovest. Non mancheranno alcune precipitazioni, in particolare nella seconda parte della giornata su Lombardia orientale, regioni di Nordest, regioni peninsulari, nordest della Sicilia e Sardegna, anche sotto forma di locali rovesci. Limite delle nevicate nelle regioni di Nordest tra 500 e 800 metri, oltre 800-1000 nelle regioni centrali e in Sardegna, oltre 1000-1200 sull’Appennino meridionale. Temperature in generale diminuzione, sia nei valori minimi che nei valori massimi.
Previsioni meteo 6 marzo 2016
Cambia località