previsioni meteo 11 marzo 2016

Venerdì tempo instabile su regioni adriatiche, Sud e Isole. Bello al Nord

Redatto da Meteo.itIl 11 marzo 2016
Nel corso dei prossimi giorni il settore centro meridionale del Mediterraneo diverrà sede di una circolazione di bassa pressione che nella sua evoluzione coinvolgerà più direttamente e con maggiore insistenza le regioni del versante adriatico, il Sud e le isole maggiori. Per contro, le regioni settentrionali beneficeranno maggiormente della vicinanza di un'area di alta pressione che si sta consolidando sul centro nord dell'Europa. La prossima settimana esordirà con la presenza di un’area anticiclonica nel centro nord dell’Europa. Per questo motivo l’Italia verrà a trovarsi in un flusso di fredde correnti orientali che determineranno temperature sotto le medie stagionali, allungando quindi l’attuale colpo di coda dell’inverno, con un calo delle temperature di 3-4°C.
previsioni meteo 11 marzo 2016
Previsioni per venerdì
Oggi al Nord le Schiarite più ampie riguarderanno i settori più settentrionali, nuvole irregolari, ma innocue e alternate anche a un po’ di sole su basso Piemonte, bassa Lombardia e soprattutto in Liguria, mentre prevarranno le nuvole sul settore orientale soprattutto al mattino con locali fenomeni in Emilia Romagna, nevosi in Appennino oltre gli 800 m, più occasionali sulle Venezie; dal pomeriggio nuvole meno compatte e diffuse e ultimi fenomeni solo in Romagna. Al Centro schiarite inizialmente anche ampie tra bassa Toscana, Umbria e Lazio, molte nuvole altrove con piogge locali anche intense e persistenti nelle Marche, nevosi in Appennino oltre i 1000 m; nel pomeriggio tendenza a maggiori annuvolamenti anche sul Tirreno con locali piogge possibili anche su Umbria, bassa Toscana e Viterbese; tra sera e notte fenomeni anche su Abruzzo e Molise, con neve sui monti oltre i 1000-1200 m. Al Sud schiarite in Campania, molte nubi altrove con fenomeni sparsi rovesci di pioggia o temporale su Calabria, alto Ionio e Salento. Dal pomeriggio fenomeni in ulteriore diffusione e progressivamente possibili in tutto il settore. In Sicilia molte nuvole e tempo instabile: precipitazioni sparse con rovesci di pioggia o temporali fino al pomeriggio e in temporanea attenuazione in serata. In Sardegna schiarite nell’ovest della regione, molte nuvole altrove con piogge o rovesci in arrivo a iniziare dal sudest dell’Isola. Instabilità più diffusa nel pomeriggio. Venti in rotazione ciclonica sulla Penisola, mediamente moderati fino a forti su basso Ionio e Sardegna. Temperatura senza variazioni di rilievo, con qualche lieve rialzo nei settori più soleggiati, lievi cali su alto Adriatico e in Sicilia.
Previsioni per venerdì
Previsioni per sabato
Il minimo di bassa pressione tenderà a spostarsi verso il basso Ionio, alimentando ancora instabilità all’estremo Sud e correnti umide nord-orientali sulla Penisola. Il tempo sarà quindi spiccatamente instabile in Calabria e Sicilia, dove avremo ancora fenomeni sparsi e saranno possibili rovesci e temporali anche intensi con accumuli di pioggia abbondanti (localmente tra 50 e 100 mm in 24 ore). Precipitazioni irregolari anche nel resto del Sud e nella Sardegna meridionale, più deboli e isolati tra basse Marche, Abruzzo e Molise. Quota neve in Appennino da 900-1000 sul medio Adriatico, da 1000-1200 sui rilievi del Sud e della Sicilia. Maggiori schiarite al Nord, anche in alto Adriatico e nel medio Tirreno, più sole anche sulla Sardegna settentrionale. Venti da Nord e Nordest da moderati a tesi con raffiche anche oltre i 60 km/h. Temperature in calo al Sud e Sicilia (1-3 gradi in meno), lievi rialzi su alto Adriatico, Nordest e Sardegna.
Previsioni per sabato
previsioni meteo 11 marzo 2016
Cambia località