LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Ondata di gelo artico nel Nord America. Ghiacciate le cascate del Niagara

Neve record e venti gelidi imperversano in molti Stati Usa e in Canada.

| Redatto da Meteo.it

Una eccezionale ondata di gelo sta interessando da diversi giorni molti settori degli Usa e il Canada. Una massa d’aria di origine artica ha invaso il Paese e nei prossimi giorni si sposterà verso Sud, accompagnata da gelidi venti che accentueranno la sensazione del freddo per l’effetto wind-chill. Nel nord, in Minnesota, il termometro è sceso addirittura a -38°C, battendo il record della zona che risaliva al 1924. L’ondata di gelo sta durando da parecchi giorni: nevicate eccezionali hanno interessato dal 27 dicembre moltissimi stati con accumuli anche oltre un metro e mezzo. Le temperature diurne rimangono sotto zero da giorni e la situazione è critica anche sulle strade, invase da una quantità enorme di neve. Secondo quanto ha dichiarato il ministro canadese all'Ambiente, se il gelo dovesse proseguire ancora le Cascate del Niagara potrebbero ghiacciarsi completamente, come era già successo nel 2014.

Ondata di gelo artico nel Nord America. Ghiacciate le cascate del Niagara | NEWS METEO.IT

Il freddo artico durerà fino ai primi giorni del 2018: la notte di Capodanno è stata gelida a  New York. In città il termometro è sceso fino a -12 gradi con venti intensi. Il record storico di -20°C risalente al 1918 non è stato battuto per ora. 

Ondata di gelo artico nel Nord America. Ghiacciate le cascate del Niagara | NEWS METEO.IT

Ultime news

Le news più lette