MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_fenotipo_ MT_fenotipo_ MT_fenotipo_ MT_fenotipo_ MT_fenotipo_ MT_fenotipo_ Slice 1 TGCOM24 MT_mari_ MT_mari_map MT_mari_ MT_mari_map MT_mari_ MT_mari_map MT_mari_ MT_mari_map - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - Artboard 2 Copy Artboard 1 MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Notizie allarmanti dal WWF

Dal 1970 sparito il 60% della fauna selvatica del Pianeta

 | Redatto da Stefania Andriola
Arrivano notizie allarmanti da uno studio frutto di una collaborazione tra un gruppo di ricercatori del WWF e la Società Zoologica di Londra: dal 1970 al 2012 quasi tre quinti di tutti gli animali vertebrati - pesci, uccelli, anfibi, rettili e mammiferi - sono spariti dal Pianeta a causa di attività connesse con l'uomo. Se non verranno presi giusti provvedimenti entro il 2020 spariranno due terzi delle specie a livello globale. Le cause principali sono la perdita di habitat e l'eccessivo sfruttamento da parte dell'uomo.
Lo stato di salute degli animali è stato misurato tramite uno studio effettuato su oltre 14000 animali appartenenti a 3.706 specie di vertebrati. Dal 1970 al 2012 è stato rilevato un calo complessivo del 58% dell’abbondanza delle popolazioni dei vertebrati e un calo medio annuo del 2% che non accenna a diminuire. Secondo il WWF il declino subito dal mondo selvatico in appena mezzo secolo preannuncia un crollo di almeno due terzi entro il 2020.
Notizie allarmanti dal WWF Previsioni | METEO.IT
Sulla base di questa tendenza, la popolazione globale di fauna selvatica potrebbe ridursi di due terzi entro il 2020. Gli animali maggiormente colpiti sono quelli di acqua dolce, i cui numeri stanno calando drasticamente: 81% in media in meno tra il 1970 e il 2012. Le popolazioni degli ambienti marini sono diminuite del 36%. Il numero delle specie terrestri invece è crollato del 38%. A causa del bracconaggio, il numero di elefanti africani, per esempio, è sceso di 111000 individui dal 2006: adesso sono 415000. Nel rapporto precedente, del 2014, era stato registrato un calo del 52% delle popolazioni di vertebrati in tutto il mondo.
"La fauna selvatica sta scomparendo a un ritmo senza precedenti. Stiamo assistendo a una regressione della vita sul Pianeta, della quale siamo in parte responsabili. È un fattore di rischio importante per tutti noi" queste le parole del direttore generale di WWF International, Marco Lambertini. 
Notizie allarmanti dal WWF Previsioni | METEO.IT

Ultime news

Le news più lette