Meteo. Martedì nuovi temporali in sviluppo al Centro-nord

Tempo instabile su Triveneto e regioni centrali adriatiche. Resiste il sole al Sud

| Redatto da Meteo.it

L’Italia torna nel mirino dei temporali: si conferma, infatti, una prima settimana di giugno molto capricciosa e a tratti anche piovosa, sulla falsa riga di quanto già vissuto nel recente mese di maggio, seppure in un contesto climatico di stampo estivo. Ad alimentare condizioni di marcata instabilità atmosferica sono alcune perturbazioni atlantiche: la prima (numero 1 di giugno) è quella che lunedì ha investito le regioni del Nord e che, nella giornata odierna, favorirà la formazione di temporali anche nelle regioni centrali. La numero 2 di giugno raggiungerà il Nord e la Sardegna nella giornata di mercoledì e, tra giovedì e venerdì, investirà quasi tutto il nostro Paese, dando luogo a precipitazioni in qualche caso anche intense. Al momento, però, le notizie per il prossimo fine settimana sono positive: la tendenza più probabile vede una temporanea rimonta nord-africana, favorevole ovunque ad un tempo più stabile e caldo da piena estate.

Meteo. Martedì nuovi temporali in sviluppo al Centro-nord | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Al mattino alcuni rovesci tra Marche, Umbria e Abruzzo; nel resto d’Italia non mancano le schiarite anche ampie. Nel pomeriggio il rischio di rovesci o temporali interesserà anche le Alpi specie quelle centro-orientali con sconfinamenti fino alle Venezie, e l’Appennino settentrionale con alcuni rovesci in estensione fino alle coste adriatiche tra il sud delle Marche e il nord della Puglia. Schiarite ampie su pianure del Nordovest, lungo il Tirreno e su Calabria e Isole. Nuvole in aumento dalla sera in Sardegna. Temperature massime in rialzo al Nordovest e Sardegna nel resto d’Italia prevarranno i cali, anche se saranno ancora possibili punte a sfiorare i 30°C al Sud e in Sicilia. Venti localmente moderati su basso Tirreno, Sicilia e medio e basso Adriatico.

Meteo. Martedì nuovi temporali in sviluppo al Centro-nord | NEWS METEO.IT

Foto: iStock/Getty Images

Per la giornata di martedì 5 giugno la Protezione Civile ha diramato un'allerta meteo gialla (ordinaria criticità) per rischio idraulico in Lombardia (Nodo idraulico di Milano). Allerta gialla per rischio temporali nel Lazio (Aniene, Bacino del Liri, Appennino di Rieti, Bacino Medio Tevere), in Lombardia (Valchiavenna, Valcamonica, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Bassa pianura occidentale, Laghi e Prealpi Varesine, Laghi e Prealpi orientali, Nodo idraulico di Milano, Alta pianura orientale, Pianura centrale, Bassa pianura orientale, Appennino pavese, Media-bassa Valtellina, Alta Valtellina), Molise (Frentani - Sannio - Matese, Alto Volturno - Medio Sangro, Litoranea), Toscana (Valdarno Inf., Valdelsa-Valdera, Arno-Costa, Etruria, Isole, Serchio-Garfagnana-Lima, Serchio-Costa, Etruria-Costa Nord, Etruria-Costa Sud, Lunigiana, Serchio-Lucca, Versilia), Umbria (Medio Tevere, Chiani - Paglia, Nera - Corno, Trasimeno - Nestore), Veneto (Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Adige-Garda e monti Lessini, Piave pedemontano, Livenza, Lemene e Tagliamento, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige, Alto Piave, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone).
Allerta gialla per rischo idrogeologico in Abruzzo (Bacini Tordino Vomano, Marsica, Bacino Basso del Sangro, Bacino dell'Aterno, Bacino del Pescara, Bacino Alto del Sangro), Lombardia (Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Laghi e Prealpi Varesine, Laghi e Prealpi orientali), Toscana (Valdarno Inf., Valdelsa-Valdera, Arno-Costa, Etruria, Isole, Serchio-Garfagnana-Lima, Serchio-Costa, Etruria-Costa Nord, Etruria-Costa Sud, Lunigiana, Serchio-Lucca, Versilia) e Veneto (Alto Piave, limitata al comune di Perarolo di Cadore (BL)).

Meteo. Martedì nuovi temporali in sviluppo al Centro-nord | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per mercoledì. Graduale avvicinamento della nuova perturbazione: al mattino schiarite anche ampie sul medio Adriatico e settore ionico; altrove nuvolosità associata a piogge e rovesci su ovest Sardegna, fascia prealpina, alto Piemonte, ovest Lombardia e Friuli Venezia Giulia. Nel pomeriggio si accentua l’instabilità con rischio di rovesci o temporali principalmente nel settore alpino, ovest Piemonte e nella fascia pedemontana delle Venezie. Rovesci più isolati nel resto della Lombardia, nel nord dell’Emilia, nelle coste venete, su Appennino marchigiano e abruzzese, Sardegna e Salento. Altrove nuvolosità variabile. Tra sera e notte rischio di ulteriori rovesci su Piemonte, Veneto, Friuli e Sardegna. Temperature massime in calo lieve in Sardegna e al Nordovest, lievi rialzi al Centro e sull'alto Adriatico. Venti deboli, salvo locali rinforzi sul ligure e in Sardegna.

Meteo. Martedì nuovi temporali in sviluppo al Centro-nord | NEWS METEO.IT

Ultime news

Le news più lette