LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Meteo Italia. Vortice di bassa pressione in azione sulle regioni centro-meridionali

Rischio di piogge molto intense, con venti forti e mareggiate. Graduale miglioramento da venerdì

| Redatto da Meteo.it

La tendenza

Il vortice di bassa pressione che si è formato con l’arrivo della perturbazione numero 3 di novembre si muove lentamente verso sud-est, allontanandosi definitivamente solo nel fine settimana. La sua presenza porterà ancora maltempo, anche di stampo invernale, in molte regioni, con rischio di piogge molto intense ed insistenti in particolare tra le Marche e l’Abruzzo.

Leggi qui le previsioni aggiornate per le prossime ore.


Giovedì tempo nel complesso buono al Nord e in Toscana con le schiarite più ampie tra le Alpi, il Nordovest e il settore ligure; nel resto d’Italia prevarranno le nuvole, più compatte nel settore adriatico dove avremo ancora precipitazioni anche intense e a carattere di rovescio o temporale nel settore dalle basse Marche fino alla Puglia con nevicate anche intense tra Marche, Abruzzo e Molise oltre i 1400 metri di quota. Al mattino piogge anche su Campania e Basilicata mentre i fenomeni saranno più scarsi nel resto del Sud e delle Isole; nella seconda parte della giornata tendenza a locali rovesci anche su Calabria e Sicilia con possibili temporali a fine giornata nel settore occidentale dell’Isola e sulla Calabria ionica. Temperature senza variazioni di rilievo e venti in parziale attenuazione ma ancora in prevalenza moderati in tutto il Centro-sud . Venerdì il vortice responsabile di questa fase di maltempo si sposterà verso lo Ionio e tenderà ad allontanarsi dall’Italia favorendo un miglioramento graduale, con le ultime precipitazioni nel settore ionico. Tempo più asciutto su medio e basso Adriatico e in Appennino dove rimarranno addossate ancora nuvole anche consistenti. Temperature massime stabili o in lieve rialzo, ventoso per venti settentrionali in Puglia e sullo Ionio mentre i venti cominceranno ad attenuarsi nel resto del Centro-sud. Non si profilerebbe nei giorni successivi una rimonta dell’alta pressione, con l’arrivo di un flusso da nord-ovest che potrebbe favorire nuove occasioni di pioggia.

La tendenza

Ultime news

Le news più lette