LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Meteo Italia. Tra fine settembre e l'inizio di ottobre possibili nuove piogge

Nessun anticiclone in arrivo: l'avvio dell'autunno resta molto variabile con alta possibilità dell'arrivo di nuove fasi perturbate

| Redatto da Giovanni Dipierro

Meteo: la tendenza meteo tra il 27 settembre e il 7 ottobre

Anche nel periodo in esame, a cavallo tra la fine del mese di settembre e l’inizio di ottobre, prosegue una fase di sostanziale latitanza di strutture di alta pressione solide e durature. E’ quindi lecito attendersi un ulteriore prosieguo della spiccata variabilità atmosferica che sta caratterizzando questo mese di settembre con sette perturbazioni che hanno già interessato il nostro Paese (una media di una ogni tre giorni). Il lato positivo di questa prospettiva sono i benefici che le fasi piovose potranno portare sul fronte della grave siccità che stiamo vivendo fin dall'inizio dell’anno. Ne consegue però anche una scarsa predicibilità nell'individuare la cadenza dei passaggi perturbati per cui è possibile solo fornire indicazioni di massima che andranno riviste nei prossimi aggiornamenti.

Negli ultimi giorni del mese prevarrà ancora l’influenza di una circolazione di bassa pressione temporaneamente isolata alle basse latitudini da un corridoio anticiclonico che unirà l’Anticiclone delle Azzorre a una solida alta pressione centrata nel nordest del continente, tra la Scandinavia e la Russia settentrionale.

Con questa configurazione le regioni più esposte alla possibilità di fasi piovose saranno quelle più orientali e soprattutto il Meridione dove non mancheranno episodi di instabilità. Specie in queste aree anche le temperature dovrebbero essere mantenersi a fine mese leggermente sotto le medie stagionali. Con l’inizio di ottobre il suddetto corridoio di alta pressione dovrebbe sfaldarsi lasciando lo spazio a un flusso occidentale e aprendo quindi la strada per un arrivo di perturbazioni provenienti dall'Atlantico. Il rischio di fasi piovose dovrebbe a questo punto essere più generalizzato ma con maggiore frequenza per il Nord e il settore tirrenico. Il flusso da ovest, più temperato, dovrebbe tradursi in temperature sostanzialmente intorno alle medie stagionali e modulate di giorno in giorno dalla effettiva presenza di nuvole e piogge.

IdA: < 60

Meteo: la tendenza meteo tra il 27 settembre e il 7 ottobre

Cosa succederà nelle prossime ore?
Meteo Giornale: previsioni meteo, cronaca e tendenza dei prossimi giorni

Previsione

Clima da pieno inverno

Clima da pieno inverno

Fino a mercoledì temperature sotto le medie e gelate al Centro-Nord. Da giovedì tempo stabile

cronaca italia

Pericolo valanghe marcato

Pericolo valanghe marcato

Lunedì pericolo valanghe marcato, di grado 3, sulla maggior parte del settore alpino: il bollettino

Ultime news

Le news più lette