Meteo Italia. Temporali e calo termico al Centro-Nord

Al Centro-Nord rischio di temporali intensi per il passaggio della perturbazione numero 3 di luglio. Martedì sarà coinvolto anche il Sud: breve tregua dal caldo africano

| Redatto da Meteo.it

L’alta pressione di matrice africana comincia a ritirarsi verso sud. Da lunedì lascerà libero il passaggio alla perturbazione numero 3 di luglio, che nelle prossime ore porterà temporali sparsi e calo delle temperature al Nord e su parte del Centro e martedì determinerà un calo termico anche al Sud e in Sicilia. Durante il passaggio della perturbazione saranno possibili fenomeni temporaleschi localmente forti.
Seguirà una fase di miglioramento caratterizzata da correnti nord-occidentali e da un caldo nella norma. In seguito, a partire da giovedì, l’anticiclone nord-africano tornerà a estendersi sul Mediterraneo e sulle nostre regioni centro-meridionali. Al Nord, l’alta pressione verrà frenata da correnti più instabili e a tratti perturbate che andranno a interessare prevalentemente le regioni settentrionali.

Meteo Italia. Temporali e calo termico al Centro-Nord | NEWS METEO.IT

Foto: iStock/Getty Images


Previsioni meteo per lunedì
. Nubi in aumento al Nord, con rovesci e temporali soprattutto nel pomeriggio. I fenomeni saranno più probabili e insistenti su Piemonte meridionale, Emilia Romagna e pianura veneta. Anche al Centro nuvolosità in aumento con rovesci e temporali su Toscana, Umbria e centro-nord del Lazio, più probabili questa sera. In Sardegna cielo molto nuvoloso, qualche piovasco sarà più probabile sul centro-nord dell’isola.
Al Sud tempo in prevalenza soleggiato, anche se non mancheranno un po’ di nuvole su Campania, Basilicata e Puglia. Temperature massime in calo al Nord e sulle regioni centrali tirreniche; ancora molto caldo al Sud e sulle Isole. Dalla sera venti di maestrale sulla Sardegna.

Per la giornata di lunedì la Protezione Civile ha emanato l'allerta gialla di ordinaria criticità per rischio temporali su: Emilia Romagna: Bacini emiliani occidentali, Bacini emiliani centrali, Pianura e costa romagnola, Bacini romagnoli, Bacini emiliani orientali, Pianura emiliana orientale e costa Ferrarese, Pianura e bassa collina emiliana occidentale, Pianura emiliana centrale, Lazio: Aniene, Appennino di Rieti, Roma, Bacino Medio Tevere, Bacini Costieri Nord, Lombardia: Lario e Prealpi occidentali, Bassa pianura occidentale, Laghi e Prealpi Varesine, Nodo idraulico di Milano, Alta pianura orientale, Pianura centrale, Bassa pianura orientale,  Marche: Marc-3, Marc-5, Marc-6, Marc-2, Marc-1, Marc-4 Toscana: Bisenzio e Ombrone Pt, Valdarno Inf., Valdelsa-Valdera, Arno-Costa, Valdichiana, Etruria, Fiora e Albegna, Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Isole, Mugello-Val di Sieve, Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Serchio-Garfagnana-Lima, Valtiberina, Serchio-Costa, Ombrone Gr-Costa, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Etruria-Costa Nord, Etruria-Costa Sud, Lunigiana, Reno, Romagna-Toscana, Serchio-Lucca, Versilia, Trentino Alto Adige: Provincia Autonoma di Trento, Umbria: Medio Tevere, Chiani - Paglia, Alto Tevere, Nera - Corno, Trasimeno - Nestore, Chiascio - Topino,  Veneto: Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Adige-Garda e monti Lessini, Piave pedemontano, Livenza, Lemene e Tagliamento, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige, Alto Piave, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone.

Allerta gialla per rischio idro-geologico su: Piemonte: Pianura Cuneese, Toce, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Valli Orco, Lanzo e Sangone, Valle Tanaro, Belbo e Bormida, Pianura settentrionale, Pianura Torinese e Colline, Toscana: Bisenzio e Ombrone Pt, Valdarno Inf., Valdelsa-Valdera, Arno-Costa, Valdichiana, Etruria, Fiora e Albegna, Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Isole, Mugello-Val di Sieve, Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Serchio-Garfagnana-Lima, Valtiberina, Serchio-Costa, Ombrone Gr-Costa, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Etruria-Costa Nord, Etruria-Costa Sud, Lunigiana, Reno, Romagna-Toscana, Serchio-Lucca, Versilia, Veneto: Alto Piave

Meteo Italia. Temporali e calo termico al Centro-Nord | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Situazione in miglioramento al Nord, nelle regioni centrali tirreniche e in Sardegna. Ancora soleggiato in Sicilia. Un po’ di nubi al Sud e nelle zone interne del Centro, con qualche pioggia o rovescio isolato più probabile sul lato Adriatico, nel nord della Puglia, su Appennino meridionale e Calabria tirrenica. Isolati temporali pomeridiani sui settori prealpini del Nord-Est. Temperature in rialzo al Nord, specie al Nord-Ovest, in lieve calo altrove. Venti di Maestrale particolarmente intensi sulle Isole, sul basso Tirreno e sui mari circostanti.

Meteo Italia. Temporali e calo termico al Centro-Nord | NEWS METEO.IT

Ultime news

Le news più lette