Meteo Italia. Si attenua il caldo al Centro-Sud

Domani migliora il tempo al Nord: le perturbazione porterà un po' di instabilità al Centro-Sud dove le temperature caleranno anche grazie a venti più freschi di Maestrale

| Redatto da Meteo.it

La perturbazione numero 3 di luglio, in arrivo dalla Spagna, ha raggiunto l'Italia centro-settentrionale, dove il tempo ha subito un netto peggioramento con rovesci e temporali sparsi, localmente forti, e un calo delle temperature. Martedì migliora nelle regioni settentrionali, la perturbazione tende ad allontanarsi verso i Balcani portando però ancora un po’ di instabilità al Centro-Sud. I venti di Maestrale che seguono la perturbazione faranno affluire entro martedì mattina aria più fresca anche al Sud e in Sicilia dove pertanto finirà la breve e intensa ondata di caldo di questi ultimi giorni.
Seguirà una giornata di mercoledì con tempo soleggiato e stabile e con un caldo secco e nella norma. Il tempo resterà estivo e stabile al Centro-Sud anche nella seconda parte della settimana con un caldo in aumento ma, almeno fino a venerdì, senza troppi eccessi; soltanto in Sardegna e Sicilia già da giovedì si torneranno a toccare e a superare i 35 gradi. Al Nord l’instabilità potrebbe nuovamente accentuarsi a partire da venerdì: la rimonta dell’Anticiclone africano verrebbe infatti frenata e ostacolata da correnti atlantiche.

Meteo Italia. Si attenua il caldo al Centro-Sud | NEWS METEO.IT

Foto: iStock/Getty Images


Previsioni meteo per martedì
. Domani situazione in miglioramento al Nord, nelle regioni centrali tirreniche e in Sardegna con soltanto il rischio di isolati temporali pomeridiani sulle Alpi occidentali del Piemonte, lungo le Prealpi di Lombardia e Triveneto. Nuvolosità sparsa ma variabile e irregolare al Sud, nelle zone interne e adriatiche del Centro con qualche pioggia o temporale più probabile sul versante adriatico, nel nord della Puglia, su Appennino meridionale e Calabria tirrenica. Temperature in rialzo al Nord, specie al Nord-Ovest, in evidente calo al Centro-Sud. Venti moderati o tesi di Maestrale su Isole, Tirreno centro-meridionale e dal pomeriggio-sera anche su ionio e basso Adriatico.

Meteo Italia. Si attenua il caldo al Centro-Sud | NEWS METEO.IT

L'allerta della Protezione Civile

Per la giornata di domani, martedì 17 luglio, la Protezione Civile ha diramato l'allerta gialla sulle seguenti regioni:
- ordinaria criticità per rischio temporali su Calabria (Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Meridionale), Campania (Tusciano e Alto Sele, Piana Sele e Alto Cilento, Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Piana campana, Napoli, Isole e Area vesuviana, Alta Irpinia e Sannio, Alto Volturno e Matese), Emilia Romagna (Pianura e costa romagnola, Pianura emiliana orientale e costa Ferrarese), Marche (Marc-5, Marc-6, Marc-4), Molise (Frentani - Sannio - Matese, Alto Volturno - Medio Sangro, Litoranea), Puglia (Tavoliere - bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Gargano e Tremiti, Basso Fortore, Sub-Appennino Dauno), Toscana (Valdelsa-Valdera, Valdichiana, Etruria, Fiora e Albegna, Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Isole, Mugello-Val di Sieve, Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Valtiberina, Ombrone Gr-Costa, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Etruria-Costa Nord, Etruria-Costa Sud, Romagna-Toscana), Veneto (Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Adige-Garda e monti Lessini, Piave pedemontano, Livenza, Lemene e Tagliamento, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige, Alto Piave, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone);
- ordinaria criticità per rischio idrogeologico su Abruzzo (Bacini Tordino Vomano, Marsica, Bacino Basso del Sangro, Bacino dell'Aterno, Bacino del Pescara, Bacino Alto del Sangro), Calabria (Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Meridionale), Toscana (Valdelsa-Valdera, Valdichiana, Etruria, Fiora e Albegna, Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Isole, Mugello-Val di Sieve, Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Valtiberina, Ombrone Gr-Costa, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Etruria-Costa Nord, Etruria-Costa Sud, Romagna-Toscana), Umbria (Medio Tevere, Chiani - Paglia, Alto Tevere, Nera - Corno, Trasimeno - Nestore, Chiascio - Topino).

Resta confermata, inoltre, l'allerta gialla per rischio idrogeologico in Veneto (Vene-A) che, come evidenzia il bollettino della Protezione Civile, è limitata al comune di Perarolo di Cadore (BL), dove permane la situazione di criticità legata alla frana della Busa del Cristo.
La Protezione Civile specifica inoltre che sulla regione Campania la criticità dichiarata per domani è da intendersi valida fino alle ore 20.00; mentre sulle Marche la criticità per temporali in Marche 4-5-6 è ordinaria fino alle ore 12 del 17/07. Dalle 12 alle 24 è assente in tutte e 6 le zone di allerta.

L'allerta della Protezione Civile

Previsioni meteo per mercoledì. Sarà una giornata soleggiata sull'Italia, fatta eccezione per un po’ di nuvolosità addossata alla Calabria tirrenica con la possibilità al mattino di qualche pioggia nei settori meridionali. Nel pomeriggio si formerà un po’ di nuvolosità sulle aree montuose ma con basso rischio di piogge o temporali. Al Sud soffieranno ancora venti di Maestrale, in generale deboli o, al più, moderati tra basso Adriatico, Canale d’Otranto e Ionio orientale. Temperature in generale aumento: valori pomeridiani per lo più compresi da Nord a Sud tra 29 e 33°C.

Meteo Italia. Si attenua il caldo al Centro-Sud | NEWS METEO.IT

Ultime news

Le news più lette