LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Meteo Italia. Sabato forti piogge sul settore ionico. Venti burrascosi

Nel weekend tempo più soleggiato al Nord. Temperature in calo anche sulle regioni meridionali

| Redatto da Meteo.it

La tendenza meteo

Tra venerdì e sabato si prevede l’arrivo di una intensa perturbazione-nord africana (la n°3 del mese) che andrà a interessare le regioni meridionali con piogge e temporali localmente forti. Sabato i venti saranno in decisa intensificazione con raffiche burrascose al Sud.

Leggi qui le previsioni per le prossime ore.

La depressione collegata al peggioramento dal Nord-Africa tenderà a risalire fino allo Ionio da dove alimenterà anche venti forti al Sud, moderati settentrionali anche sull’Adriatico, al Centro e in Sardegna , con raffiche fino a 60-90 km/h di velocità. Sabato maltempo al Sud con le piogge più diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sul settore ionico, mentre altrove i fenomeni saranno più scarsi. Nuvole addossate anche all’Emilia Romagna e al settore del medio Adriatico con tendenza a locali fenomeni a ridosso dell’Appennino, dove il limite delle nevicate scenderà fino ai 600-800 metri sull’Appennino centrale e tra i 900-1100 metri su quello meridionale e sui monti della Sicilia. Nuvolosità variabile anche in Sardegna ma con poche piogge. Il tempo migliore favorirà il resto del Nord e il settore ligure con schiarite anche ampie. Temperature minime in rialzo al Centro-sud, massime in calo su Emilia, medio Adriatico e Sud. Domenica la depressione tenderà ad allontanarsi verso la Grecia: soprattutto nella prima parte della giornata comunque la nuvolosità residua ancora addossata al medio Adriatico e al Sud potrà portare residui fenomeni lungo l’Adriatico e tra la Calabria meridionale e nel nord della Sicilia. Prevarrà il sole su gran parte del nord e sul medio tirreno. All’inizio della prossima settima una nuova perturbazione dovrebbe lentamente avvicinarsi da ovest con tendenza quindi a un nuovo aumento della nuvolosità a iniziare dal Nord e dalle regioni di Ponente e i primi effetti in termini di li avremo lunedì al Nordest, su settore ligure, quello del medio Tirreno e Sardegna. Martedì il peggioramento dovrebbe coinvolgere il resto del Centro-sud.

La tendenza meteo

Ultime news

Le news più lette