LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Meteo Italia: Proseguirà la fase di tempo variabile: la tendenza fino a Pasqua

Tempo variabile e più freddo della norma. Ancora molte incertezze sulla Pasqua: gli ultimi aggiornamenti

| Redatto da Simone Abelli

La tendenza meteo tra il 24 marzo e il 2 aprile

Fra il prossimo week-end e l’inizio della prossima settimana sarà ancora attiva, benché in forma più attenuata, una circolazione di stampo invernale, con la persistenza di una massa d’aria fredda che manterrà le temperature sotto la media. Contemporaneamente resterà attivo anche il flusso di correnti perturbate che continuerà a investire prevalentemente le regioni centro-meridionali dove non mancheranno piogge, temporali e nevicate sui monti. Nella seconda parte della settimana le correnti si disporranno probabilmente da nord-ovest grazie anche alla timida avanzata dell’Anticiclone delle Azzorre verso il Mediterraneo occidentale. Gli eventuali impulsi perturbati dovranno, così, aggirare le Alpi andando poi a lambire le regioni adriatiche e il Sud. In queste condizioni le temperature saranno soggette a qualche sbalzo, ma con tendenza a risalire mediamente verso valori più vicini alla norma. Per l’evoluzione durante il periodo pasquale il margine di incertezza resta ancora troppo ampio; tuttavia, i dati più aggiornati suggeriscono la persistenza delle correnti nord-occidentali, ma con scarsa precisione riguardo il loro posizionamento in ambito euro-mediterraneo, con conseguente impossibilità a individuare le possibili condizioni meteorologiche nelle diverse aree del nostro territorio.

La tendenza meteo tra il 24 marzo e il 2 aprile

Previsione

Caldo estivo sull'Italia

Caldo estivo sull'Italia

Domenica tanto sole: un po' di instabilità su Calabria e Sicilia. Punte fino a 30°C al Centro-Nord

Ultime news

Le news più lette