Meteo Italia. Prosegue la fase di maltempo

La perturbazione numero due di febbraio provoca giornate di maltempo con pioggia anche intensa, vento forte e neve fino a bassa quota

| Redatto da Meteo.it

Si è aperta una settimana che si conferma movimentata dal punto di vista meteorologico: variabile, a tratti perturbata e ventosa, e con un clima invernale essenzialmente al Nord. In particolare tra martedì e mercoledì si conferma una nuova fase di maltempo, a causa del passaggio sull’Italia della parte più attiva della perturbazione numero 2 di febbraio.
La circolazione ciclonica che accompagna questa perturbazione, infatti, si avvicinerà gradualmente dalla Spagna: mercoledì si posizionerà proprio sulla nostra Penisola, per poi allontanarsi in direzione dei Balcani.

Meteo Italia. Prosegue la fase di maltempo | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Il cielo sarà da nuvoloso a coperto, con temporanee schiarite ampie solo in Sardegna. Al mattino precipitazioni in prevalenza deboli su Nord-Ovest, Emilia, regioni centrali, Campania, Puglia settentrionale; temporali nella Sicilia occidentale. Tra pomeriggio e sera fenomeni in estensione a gran parte d’Italia e con possibili temporali su Lazio, Campania, Sicilia e sud della Sardegna. La neve cadrà a bassa quota nel Cuneese e a ridosso dell’Appennino ligure, oltre i 400-700 metri nel resto del Nord, oltre i 1.000-1.500 sull’Appennino centrale. Venti da moderati a forti di Tramontana in Liguria, da est-sudest su Adriatico, Centro-Sud e Sicilia.

Meteo Italia. Prosegue la fase di maltempo | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per mercoledì. Il tempo migliorerà al Nord-Ovest, con passaggio a tempo asciutto e tendenza a schiarite nei settori più occidentali. Parziali aperture anche tra medio e basso Adriatico e settore ionico, molto nuvoloso o coperto altrove.
Piogge sul settore tirrenico, anche intense e con possibili rovesci o temporali tra Lazio e Campania. Piogge sparse anche su Emilia e alto Adriatico, più isolate in Sardegna, nord della Calabria, Basilicata, Puglia e Sicilia occidentale. Deboli nevicate sulle Alpi orientali oltre 500-800 metri e in Appennino oltre i 1.000-1.500 metri. Dalla sera fenomeni sempre più rari.
Temperature minime in rialzo al Centro-Sud, massime in rialzo al Nord-Ovest, in calo su alto Adriatico e settore tirrenico. Ventoso con venti in particolare forti occidentali al Sud e nelle Isole.

Meteo Italia. Prosegue la fase di maltempo | NEWS METEO.IT

Ultime news

Le news più lette