Meteo Italia. Poche giornate di sole da qui all'equinozio di Primavera

Nessuna lunga pausa di tempo stabile: frequenti fasi di maltempo ci accompagneranno fino alle porte della primavera

| Redatto da Simone Abelli

La tendenza meteo tra il 12 e il 22 marzo

Dopo un fine settimana caratterizzato da condizioni di maltempo soprattutto al Centro-Nord, si prospetta una temporanea rimonta dell’alta pressione che determinerà un miglioramento della situazione nei primi due giorni della prossima settimana. Tuttavia, già da mercoledì 14 le correnti perturbate atlantiche, pilotate da una vasta depressione centrata in prossimità delle Isole Britanniche, punteranno nuovamente verso il Mediterraneo e l’Italia causando una nuova fase di maltempo con precipitazioni diffuse in gran parte del territorio intervallate solo da brevi pause.
Ci attende, quindi, un periodo con tempo estremamente variabile, connotato dal passaggio di diverse perturbazioni che, fino all’equinozio di primavera, il 20 marzo, daranno origine a frequenti fasi piovose: in pratica si tratterà della tipica variabilità primaverile.
Le correnti mediamente occidentali che caratterizzeranno questo periodo saranno cariche di aria temperata proveniente dal medio Atlantico; dal punto di vista termico significa che, con buona probabilità, saremo interessati da temperature vicine alla norma e talvolta leggermente superiori alla media specialmente al Centro-Sud.

IdA: < 60

La tendenza meteo tra il 12 e il 22 marzo

Ultime news

Le news più lette