LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Meteo Italia per il weekend e il Ponte del 1 maggio

Nel Ponte del 1 maggio vedremo qualche nuvola in più con maggiore rischio di temporali al Nord e a ridosso dei rilievi del Centro-Sud

| Redatto da Simone Abelli

La tendenza meteo fino al 1 maggio

Dopo questo lungo periodo stabile, tra il weekend e il Ponte del 1 maggio, tornerà a farsi vedere qualche nuvola con il rischio di temporali in particolare al Nord e a ridosso delle zone montuose del Centro-Sud. Leggi qui le previsioni di oggi e domani. Un aumento dell'instabilità è atteso nel fine settimana al Nord, dove si accentuerà l’afflusso di aria umida atlantica. Queste correnti precedono una terza e più intensa perturbazione (la numero 8 di aprile) il cui transito è atteso sull'Italia tra domenica e lunedì. Nonostante tempistica e traiettoria di questa perturbazione siano ancora da definire nei dettagli sembra che le regioni maggiormente coinvolte dalle precipitazioni siano quelle settentrionali.

Nella giornata di sabato assisteremo a un aumento dell’instabilità atmosferica nelle regioni di Nord-Ovest e sui rilievi del Centro-Sud: in queste zone aumenterà infatti il rischio di alcuni rovesci o brevi temporali soprattutto nelle ore più calde della giornata. Durante le ore serali i fenomeni, anche a carattere temporalesco, continueranno ad insistere a ridosso delle Alpi centro-occidentali e sulle vicine pianure. Nel resto del Paese, invece, la giornata trascorrerà con sole alternato a passaggi nuvolosi. Temperature massime in aumento al Nord; in lieve calo, invece, sulle regioni centrali.

Domenica è atteso l’arrivo di una nuova perturbazione che porterà rovesci e temporali su Alpi, Piemonte, Lombardia, Emilia, alta pianura Veneto-Friulana. Le precipitazioni saranno particolarmente intense tra l’alto Piemonte, Valle d’Aosta e il nord-ovest della Lombardia. Nel resto dell’Italia il tempo sarà più soleggiato con solo il rischio di brevi temporali lungo l’Appennino e sui rilievi della Sicilia. Le temperature subiranno un nuovo calo sulle Alpi e al Nord-Ovest; stazionarie o in lieve rialzo nel resto del Paese.

La tendenza meteo fino al 1 maggio

Lunedì 30 la parte più attiva della perturbazione si allontanerà lasciando ancora un po’ di instabilità al Nord, dove non si escludono delle residue precipitazioni, anche nevose oltre i 1700 metri di quota sulle Alpi centro-occidentali. Al Centro e in Sardegna si segnala solo un aumento della nuvolosità con ancora moderato rischio di brevi rovesci sull'Appennino. Tempo più soleggiato, invece, al Sud e in Sicilia. Le temperature tenderanno a calare sensibilmente soprattutto al Centro-Nord.

Nella giornata del 1 maggio il tempo sarà gradevole con momenti soleggiati alternati al passaggio di nuvolosità sparsa, in particolare le schiarite saranno più durature al Sud e al Nord-Est. In Sardegna, invece, l’avanguardia di una nuova perturbazione porterà piogge e rovesci, accompagnati da un ulteriore calo termico. Le temperature saranno in leggero rialzo, invece, al Centro-Nord.

Meteo Italia per il weekend e il Ponte del 1 maggio | NEWS METEO.IT

Foto: iStock/Getty Images

Previsione

Il tempo va migliorando

Il tempo va migliorando

Da giovedì si rinforza l'alta pressione: si apre una fase più stabile e calda

Ultime news

Le news più lette