Meteo Italia. Nelle prossime settimane un susseguirsi di perturbazioni

Ponte dell'Immacolata al via con il maltempo, poi avrà inizio a una lunga fase movimentata caratterizzata dal passaggio di diverse perturbazioni sull'Italia

| Redatto da Flavio Galbiati

La seconda perturbazione di dicembre porterà freddo e pioggia a partire da venerdì 8 dicembre, giorno dell'Immacolata. Domenica il ponte dell'Immacolata si chiuderà con l'arrivo di una nuova perturbazione, la terza del mese: si prospetta quindi una fase di intenso maltempo con piogge, abbondanti soprattutto su Sardegna, Liguria e regiorni tirreniche, e nuove nevicate che al Nord potranno spingersi fino a bassa quota.
Il meteorologo Flavio Galbiati ci spiega come sarà il tempo nelle prossime settimane secondo l'attuale tendenza meteo.

Meteo Italia. Nelle prossime settimane un susseguirsi di perturbazioni | NEWS METEO.IT

Tendenza meteo fra il 10 e il 20 dicembre

La nuova irruzione di aria artica sull’Italia prevista nel corso del fine settimana del ponte dell'Immacolata riporterà temperature rigide su gran parte del Paese, con venti intensi. La settimana dall’11 al 17 dicembre poi, secondo i dati attualmente disponibili, sarà probabilmente caratterizzata dal passaggio sull’Italia di alcuni sistemi perturbati. L’arrivo da ovest di una intensa perturbazione, al momento previsto per la fine di domenica, darà il via ad una prima fase di maltempo con precipitazioni che lunedì dovrebbero risparmiare solo l’estremo Sud e che saranno più intense su Sardegna, Liguria e regioni tirreniche. La neve potrebbe cadere, secondo le attuali proiezioni, fino a quote molto basse al Nord; anche al Centro la neve si spingerà fino a quote collinari.
Martedì 12 dicembre tempo ancora instabile al Centro, con un netto peggioramento in gran parte del Sud e in Sicilia. Mercoledì, mentre questa perturbazione farà sentire i suoi ultimi effetti all’estremo Sud, un’altra potrebbe già investire il Nord, il versante tirrenico del Centro e la Sardegna, per poi scivolare anch’essa giovedì verso le regioni meridionali. Al momento si possono ipotizzare prevalenti condizioni di tempo perturbato in molte regioni, alternate a brevi pause, anche nelle giornate di venerdì 15 e sabato 16, ma questa tendenza dovrà essere confermata nei prossimi aggiornamenti.


Indice di affidabilità delle previsioni: < 60

Ultime news

Le news più lette