Meteo Italia. Maltempo sull'Italia. Da domenica eccezionale ondata di gelo: giornate di ghiaccio, forti venti e neve

La prossima settimana temperature in picchiata per effetto del Buran, vento gelido della Siberia

| Redatto da Meteo.it

Una circolazione di bassa pressione resterà quasi stazionaria nei pressi del Paese per alcuni giorni e sarà all’origine di tempo perturbato su quasi tutte le nostre regioni. Al Nord sta affluendo aria fredda da nordest e quindi le precipitazioni potranno essere nevose anche a quote molto basse; al Centro Sud invece la depressione richiamerà inizialmente, venti più miti. Questo scenario cambierà radicalmente tra domenica e l’inizio della prossima settimana per l’ingresso di aria estremamente fredda proveniente dalla Siberia che interesserà più direttamente il Centro-Nord del Paese, facendo scendere le temperature anche di oltre 10 gradi al di sotto della media. Ci attendono quindi giornate di ghiaccio con forti venti e neve fino in pianura. Il vento gelido di origine siberiana che scenderà sull'Europa è chiamato Buran. Ma come mai si chiama Buran e non Burian? Il termine Buran ha origine dalla parola russa буран e da quella turca burağan, "vento molto forte". La radice comune è bor- che significa "volgere, trascinare “

Meteo Italia. Maltempo sull'Italia. Da domenica eccezionale ondata di gelo: giornate di ghiaccio, forti venti e neve | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per giovedì. Giovedì cielo nuvoloso su tutta Italia. Al mattino precipitazioni sparse al Nord, deboli e intermittenti al Nord-Ovest: neve a bassa quota su Alpi, Prealpi e Appennino settentrionale, neve anche in pianura in Emilia. Rovesci in Sicilia. Nel pomeriggio ancora piogge sparse, per lo più deboli, al Nord, con neve a bassa quota su Piemonte meridionale e Prealpi orientali, probabile neve mista a pioggia in pianura tra bassa Lombardia, basso Veneto ed Emilia. Piogge e rovesci al Centro, in Campania, Calabria e Sicilia, con nevicate in montagna oltre 800-1400 metri. In serata le piogge si estendono maggiormente sul medio-basso versante adriatico. Durante la notte torna il rischio di nevicate nella pianura emiliana. Temperature in calo al Nord, in rialzo in gran parte del Centro-Sud. Venti moderati o forti su tutti i mari. Per la giornata di giovedì la Protezione Civile ha emesso Allerta Gialla di ordinaria criticità per rischio idraulico diffuso su Emilia Romagna e Marche. Allerta Gialla di ordinaria criticità per rischio idrogeologico localizzato su Abruzzo, Basilicata, Calabria, Emilia Romagna, Lazio, Marche, Molise, Puglia, Sicilia, Umbria, Veneto.

Meteo Italia. Maltempo sull'Italia. Da domenica eccezionale ondata di gelo: giornate di ghiaccio, forti venti e neve | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per venerdì. Venerdì maltempo con piogge e temporali anche forti al Sud e in Sicilia. Nella seconda parte della giornata le piogge si intensificano anche su Lazio, Abruzzo e Molise. Piogge sparse al Nord con nevicate al mattino fino a quote di pianura su bassa Lombardia, basso Veneto ed Emilia, a quote collinari altrove. Nevicate abbondanti sull’Appennino centrale oltre 1000-1300 metri. Venti: forte Scirocco al Sud e forte Bora sull’alto Adriatico. Agitati i corrispondenti mari. Temperature in rialzo al Sud nei valori minimi.

Meteo Italia. Maltempo sull'Italia. Da domenica eccezionale ondata di gelo: giornate di ghiaccio, forti venti e neve | NEWS METEO.IT

Il Buran

L'eccezionale ondata di gelo che ci aspetta per settimana prossima sarà causata dall'ingresso sull'Europa di un forte vento gelido di origine siberiana, il Buran. Ma come mai si chiama Buran e non Burian? Il termine Buran ha origine dalla parola russa буран e da quella turca burağan, "vento molto forte". La radice comune è bor- che significa "volgere, trascinare".

Ultime news

Le news più lette