Slice 1 TGCOM24 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Meteo Italia. La prossima settimana clima di nuovo estivo sull'Italia

Alta pressione di nuovo in rialzo da lunedì con tempo stabile e temperature di nuovo in aumento

| Redatto da Anna Maria Girelli Consolaro e Rino Cutuli

La tendenza

Nel fine settimana si conferma l’interruzione di questa breve fase molto calda, per il passaggio di un fronte temporalesco: tra la prossima notte e sabato sulle regioni settentrionali e, tra la fine di sabato e la giornata di domenica, su quelle centro-meridionali con effetti principalmente tra l’Adriatico e il Sud. La massa d’aria più fresca che accompagna la perturbazione di passaggio e i locali temporali che si verificheranno porteranno un generale calo delle temperature, che sarà reso più evidente dal progressivo rinforzo dei venti settentrionali attesi tra domenica e i primi giorni della prossima settimana. In questo frangente le temperature si porteranno in linea con la norma stagionale e in qualche caso anche al di sotto. Domenica, in particolare, al mattino ancora instabile in Romagna e sul medio Adriatico con locali rovesci o temporali che poi, in giornata, si estenderanno al Sud, coinvolgendo principalmente Abruzzo, Molise, Irpinia, Basilicata e Puglia centro-settentrionale, in serata occasionalmente anche il nordest della Calabria. Passaggio a tempo in prevalenza soleggiato al Nord, su Toscana, Umbria, nord del Lazio, Calabria meridionale e Isole maggiori. Temperature massime in diminuzione su Val Padana, Emilia Romagna, quasi tutto il Centrosud peninsulare e in Sardegna: calo più sensibile (nell’ordine di 6-8 gradi) tra la Romagna e le regioni centrali adriatiche. Soltanto sui settori ionici si potranno ancora sfiorare i 35 gradi: in queste zone il caldo intenso si attenuerà soltanto a fine giornata. Venti settentrionali in intensificazione su mari e regioni centro-meridionali, con raffiche in qualche caso fino a 50 km/h. Mari tendenti a mossi, fino a molto mossi il mare e il canale di Sardegna.

Leggi qui le previsioni aggiornate per le prossime ore.

Già da lunedì tempo in miglioramento con gli ultimi annuvolamenti soltanto all’estremo Sud. Insisteranno i venti settentrionali da moderati a forti al Centrosud con un ulteriore calo delle temperature al Sud e in Sicilia. Fino a martedì le temperature si manterranno nella maggior parte dei casi al di sotto delle medie stagionali, in modo più evidente nelle regioni orientali. Da mercoledì, grazie anche alla cessazione della ventilazione settentrionale, le temperature riprenderanno a salire: soprattutto nella seconda parte della settimana, i valori si riporteranno generalmente al di sopra della media stagionale. Il tempo non riserverà sorprese: avremo infatti condizioni di stabilità atmosferica e cieli in prevalenza sereni per gran parte della settimana.

La tendenza

cronaca italia

Cos'è "la Lupa"?

Cos'è "la Lupa"?

Il vento caldo con il passaggio sul mare può dar vita a questo particolare fenomeno

Ultime news

Le news più lette