Meteo Italia in tempo reale dell'11 marzo 2016

Sole al Nord, nubi e un po' di piogge su regioni adriatiche, Sud e Isole

Redatto da Meteo.itIl 11 marzo 2016
ore 16:30
Domani continuerà la fase di maltempo intenso al Sud, ecco le zone più colpite.
ore 16:30
ore 14:30
Le foto arrivate in redazione evidenziano la differenza tra il maltempo al Sud e le schiarite più ampie presenti sulle Alpi.
ore 14:30
Meteo Italia in tempo reale dell'11 marzo 2016
ore 12:30
Durante il weekend il minimo di bassa pressione tenderà a spostarsi verso il basso Ionio, alimentando ancora instabilità all’estremo Sud e correnti umide nord-orientali sulla Penisola. Il tempo sarà quindi spiccatamente instabile in Calabria e Sicilia, dove avremo ancora fenomeni sparsi e saranno possibili rovesci e temporali anche intensi con accumuli di pioggia abbondanti (localmente tra 50 e 100 mm in 24 ore). 
ore 12:30
ore 10:30
Per la giornata di oggi, la Protezione Civile ha diramato una allerta meteo arancione (moderata criticità) per le seguenti aree geografiche:

MODERATA CRITICITA' PER RISCHIO IDRAULICO DIFFUSO SU:
MARCHE: Pianura Marchigiana Meridionale, Pianura Marchigiana Settentrionale;

MODERATA CRITICITA' PER RISCHIO IDROGEOLOGICO LOCALIZZATO SU:
CALABRIA: Ver. Ionico Mer. Calabrese, Ver. Tirrenico Mer. Calabrese, Ver. Ionico Cen. Calabrese, Ver. Ionico Set. Calabrese;
SICILIA: Nord-Orientale versante tirrenico e isole Eolie, Nord-Orientale versante ionico;
ore 10:30
ore 8:30
Le immagini che ritraggono l'Appennino abruzzese dall'Osservatorio del Gran Sasso e da Campo Impertore. Visita le nostre webcam regione per regione.
ore 8:30
Meteo Italia in tempo reale dell'11 marzo 2016
ore 7:00
L'immagine satellitare di questa mattina mostra la perturbazione n°4 in atto al Centrosud, capace di portare piogge mattutine fin verso il basso Veneto e la Romagna e neve sull'Appennino settentrionale. 
ore 7:00
La situazione
Fino a domenica il settore centro meridionale del Mediterraneo diverrà sede di una circolazione di bassa pressione che nella sua evoluzione coinvolgerà più direttamente e con maggiore insistenza le regioni del versante adriatico, il Sud e le isole maggiori. Per contro, le regioni settentrionali beneficeranno maggiormente della vicinanza di un'area di alta pressione che si sta consolidando sul centro nord dell'Europa. La prossima settimana esordirà con la presenza di un’area anticiclonica nel centro nord dell’Europa. Per questo motivo l’Italia verrà a trovarsi in un flusso di fredde correnti orientali che determineranno temperature sotto le medie stagionali, allungando quindi l’attuale colpo di coda dell’inverno, con un calo delle temperature di 3-4°C.
La situazione
Oggi
Oggi proseguirà l’instabilità al Sud con venti a rotazione ciclonica localmente di forte intensità, rovesci e temporali in Sicilia e Calabria, a fine giornata anche tra Puglia e Basilicata. Le piogge, meno intense, interesseranno anche il resto del Sud e la Sardegna. Nuvolosità compatta sul medio-alto versante adriatico e in Emilia, con possibilità di piogge deboli e isolate, locali nevicate oltre i 1000 metri sull’Appennino. Nubi in aumento sul Triveneto. Le schiarite più ampie riguarderanno il Nordovest almeno fino al pomeriggio. Temperature minime in lieve aumento, massime in rialzo al Nordovest e regioni tirreniche. Venti anche forti al Sud e sulle Isole, moderati sulle regioni centrali.
Oggi
Meteo Italia in tempo reale dell'11 marzo 2016
Cambia località