Meteo Italia. Il tempo sarà caratterizzato da fasi instabili anche nelle prossime settimane

A ridosso del solstizio d'estate probabile una temporanea estensione dell'Anticiclone delle Azzorre

| Redatto da Daniele Izzo

La tendenza meteo tra il 15 giugno e il 25 giugno

L’inizio dell’estate meteorologica è stato finora caratterizzato da un tempo estremamente variabile, a tratti molto instabile e temporalesco, in un contesto di temperature in generale superiori alle medie stagionali senza, comunque, mai raggiungere livelli di caldo eccessivo e particolarmente afoso.
La buona notizia è che anche per i prossimi 10 giorni non si intravedono forti ondate di caldo sull’Italia: l’Anticiclone Africano non sembra infatti riuscire ad invadere l’area del Mediterraneo. Nei prossimi giorni le temperature faranno registrare valori nella media o solo leggermente al di sopra, in generale non oltrepasseranno la soglia dei 30 gradi.
Il caldo potrebbe aumentare a partire dal 20 giugno quando sembra rafforzarsi l’Anticiclone delle Azzorre che farebbe oscillare un po’ ovunque le temperature intorno ai 30 gradi, senza però raggiungere livelli di caldo insopportabile. Il tempo continuerà ad essere caratterizzato da fasi instabili. In particolare si conferma per metà settimana un nuovo peggioramento sul’Italia per il passaggio di un vortice di bassa pressione che sarà accompagnato da un po’ di vento, da un evidente un calo delle temperature, dopo il caldo di questi ultimi giorni, e da nuove piogge e temporali. Questo vortice di bassa pressione nel prossimo weekend si sarà spostato tra il Mar Ionio e la Grecia da dove però continuerà a rendere instabile il tempo al Centro-Sud e a mantenere attiva nel Mediterraneo centrale una più fresca ventilazione settentrionale. Nei primi giorni della prossima settimana l’instabilità atmosferica, oltre ad interessare ancora la dorsale appenninica, potrebbe tornare protagonista anche sul Nord Italia.

IdA: < 65

La tendenza meteo tra il 15 giugno e il 25 giugno

Foto: iStock/Getty Images

Ultime news

Le news più lette