Meteo Italia. Giugno proseguirà sotto il segno dell'instabilità

Dopo un weekend di tregua, si profilerebbe una nuova fase temporalesca per il Centro-nord

| Redatto da Flavio Galbiati

La tendenza meteo tra il 9 giugno e il 20 giugno

Dopo giornate caratterizzate dal passaggio di diversi impulsi instabili, con effetti in termini di fenomeni concentrati al Centro-Nord, nel weekend del 9-10 giugno si profila l’arrivo di un promontorio anticiclonico che, stando alle attuali proiezioni, concederò una tregua sul fronte dei temporali. Al Nord infatti le precipitazioni dovrebbero divenire più sporadiche e interessare più che altro le zone montuose, mentre il rischio di temporali sarebbe molto basso al Centro e al Sud. Già a partire da lunedì 11 però i principali modelli matematici mostrano evoluzioni divergenti; la settimana potrebbe quindi iniziare con un nuovo aumento dell’instabilità, specie al Nord, o garantire un’altra giornata più “tranquilla”; queste due opzioni hanno al momento la stessa probabilità di verificarsi. Nel corso dei giorni seguenti invece le versioni tornano più uniformi: da mercoledì 13 infatti la tendenza comune indica una nuova fase instabile o addirittura perturbata e ancora una volta il peggioramento investirebbe le regioni centro-settentrionali. Dal punto di vista delle temperature, l’attuale fase con valori superiori alla norma proseguirà almeno fino all’inizio della prossime settimana, accentuandosi anzi nel corso del weekend, per poi ridimensionarsi sensibilmente nel caso si confermi il peggioramento descritto.

IdA: < 60

La tendenza meteo tra il 9 giugno e il 20 giugno

Foto: iStock/Getty Images

Ultime news

Le news più lette