Meteo Italia. Giorni della merla senza inverno: primavera in montagna, autunno in pianura

Sabato mattina ultime piogge al Nord-Ovest, poi generale miglioramento. Da domenica torna il tempo stabile dappertutto

| Redatto da Meteo.it

La perturbazione n.12 di gennaio, bloccata dal muro dell’alta pressione che occupa l’Europa Meridionale, nelle prossime ore sarà costretta a scivolare verso il Nord Africa, allontanandosi così dalla nostra Penisola. Dopo un inizio di giornata che sarà ancora piovoso al Nordovest, nella seconda parte di sabato il tempo sarà quindi nel complesso asciutto. Domenica, con la perturbazione oramai lontana, su tutta l’Italia tornerà invece ad allungarsi l’alta pressione, che garantirà una giornata nel complesso soleggiata, ma con il fastidio di nebbie nelle prime ore del giorno. All’inizio della prossima settimana l’alta pressione insisterà sul nostro Paese regalandoci giornate di tempo stabile, con prevalenza di sole in gran parte d’Italia, fatta eccezione per le pianure del Nord dove saranno protagoniste nebbie e nubi basse. Anche la prima parte della prossima settimana proseguirà all’insegna del tempo stabile di matrice anticiclonica: proprio in corrispondenza dei giorni della merla, 29-30-31 gennaio, il clima risulterà tutt’altro che invernale, con temperature al di sopra della norma, specialmente in collina e in montagna. In pianura e nelle valli, invece, il clima risulterà di stampo più autunnale a causa della presenza di nebbie e nubi basse.

Meteo Italia. Giorni della merla senza inverno: primavera in montagna, autunno in pianura | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per sabato. Al mattino locali piogge in esaurimento su Piemonte, Liguria e Lombardia Occidentale, con nevicate sulle zone alpine al di sopra di 800-1200 metri. Sole e nuvole nel resto d’Italia, con qualche schiarita più ampia sulle Alpi orientali, su Abruzzo, Molise e basso Tirreno. Nel pomeriggio nuvole quasi ovunque in attenuazione, più insistenti tra Piemonte, Liguria ed Emilia, sullo Ionio e nelle Isole, con qualche pioggia isolata nell’est della Sardegna e nelle zone interne della Sicilia meridionale. Tendenza a ulteriori schiarite dalla sera: schiarite che potranno favorire nella notte la formazione di nebbie sulle pianure tra est Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna, e nelle valli del Centro. Temperature in ulteriore aumento, con valori in generale sopra la media. Venti ancora moderati sul Ligure, di Scirocco sul Tirreno occidentale e sui canali delle Isole. La nostra previsione per sabato ha un Indice di Affidabilità medio.

Meteo Italia. Giorni della merla senza inverno: primavera in montagna, autunno in pianura | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per domenica. Domenica prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso. Residui annuvolamenti soltanto su Venezie, Puglia, Lucania, settore ionico e Isole. Al mattino nebbie probabili a banchi nelle valli tra Toscana e Umbria, e più diffuse nel settore centrale della Valle Padana, dove si solleveranno senza diradarsi del tutto tra sud-est della Lombardia e l’Emilia. Dopo il tramonto nebbie di nuovo più diffuse e probabilmente più fitte, che nella notte coinvolgeranno gran parte della Valle Padana, l’alto Adriatico, la Toscana, l’Umbria e le valli interne del Lazio. Temperature minime in lieve calo al Centro-Nord, massime senza grandi variazioni, con lievi rialzi sulle Alpi, su Piemonte occidentale e in Liguria, e lievi cali invece nelle aree con le nebbie più persistenti. Venti in ulteriore attenuazione, con qualche rinforzo soltanto sui canali delle Isole e sul basso Adriatico.

Meteo Italia. Giorni della merla senza inverno: primavera in montagna, autunno in pianura | NEWS METEO.IT

Ultime news

Le news più lette