Meteo Italia. Estate al via sottotono ma a luglio potrebbe arrivare la prima ondata di caldo dell'anno

Dal solstizio fino a metà della prima settimana dell'estate astronomica il tempo rimarrà instabile e più fresco della norma al Centro-Sud

| Redatto da Simone Abelli

La tendenza meteo fino ai primi di Luglio

Le correnti fresche settentrionali che interesseranno l’Italia nel weekend, daranno vita a una circolazione ciclonica mediterranea che rimarrà a ridosso delle nostre regioni centro-meridionali durante i primi giorni della prossima settimana causando ancora condizioni di marcata instabilità con sviluppo di molti temporali e temperature inferiori alla norma. Le regioni settentrionali resteranno ai margini di questa circolazione beneficiando, invece, dell’influenza del campo anticiclonico che, nel frattempo, prenderà forma sull’Europa occidentale, ma che tenderà ad espandersi lentamente verso est andando ad invadere anche l’Europa centrale.

Nella seconda parte della settimana anche le nostre regioni centro-meridionali verranno gradualmente coinvolte nella circolazione anticiclonica. Di conseguenza, le condizioni di tempo stabile e soleggiato che interesseranno inizialmente il Nord, da giovedì 28 andranno a propagarsi verso la Sardegna, il Centro, la Sicilia e, infine, anche al Sud, con un graduale rialzo delle temperature. Successivamente, lo scenario più probabile suggerisce un consolidamento dell’alta pressione sul nostro territorio a partire dal weekend del 30 giugno 1 luglio. Data la matrice nord africana del promontorio anticiclonico è probabile un sensibile aumento delle temperature che si porteranno oltre la media specie al Centro-Nord; pertanto, all’esordio del mese di luglio non è esclusa una prima significativa ondata di calore della stagione.

IdA: < 65

La tendenza meteo fino ai primi di Luglio

Foto: iStock/Getty Images

Previsione

Nuvole verso il Sud

Nuvole verso il Sud

Si attenua il caldo afoso per l'arrivo di venti di Maestrale. Migliora al Nord e Tirreno

Ultime news

Le news più lette