Meteo Italia. È arrivata la perturbazione numero 3 di luglio

Oggi provocherà un calo delle temperature al Nord e su parte delle regioni centrali, con temporali diffusi soprattutto nel pomeriggio

| Redatto da Meteo.it

L’alta pressione di matrice africana comincia a ritirarsi verso sud: già oggi lascerà libero il passaggio alla perturbazione numero 3 di luglio, che nelle prossime ore porterà temporali sparsi e calo delle temperature al Nord e su parte del Centro, per poi estendere domani la sua influenza anche al resto del Paese. Durante il passaggio della perturbazione saranno possibili fenomeni localmente forti.
Seguirà una fase di miglioramento caratterizzata dapprima da correnti nord-occidentali, poi da giovedì da un nuovo rinforzo dell’alta pressione africana che tenderà di riconquistare l’area mediterranea col proprio carico di aria bollente, ma che verrà parzialmente frenata dalle correnti perturbate che andranno a interessare prevalentemente le regioni settentrionali

Meteo Italia. È arrivata la perturbazione numero 3 di luglio | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per lunedì. Oggi nuvole su gran parte del Nord, con rovesci e temporali già dal mattino, più diffusi nel pomeriggio. Al Centro e in Sardegna nubi in aumento con qualche rovescio o temporale in Toscana, Umbria e Marche, in estensione in serata anche al nord della Sardegna e alle rimanenti regioni centrali.
Al Sud tempo nel complesso bello, anche se non mancheranno un po’ di nuvole su Campania, Basilicata e Puglia. Temperature massime in sensibile calo al Nord e nelle regioni centrali tirreniche; ancora molto caldo al Sud e Isole.

Per la giornata di lunedì la Protezione Civile ha emanato l'allerta gialla di ordinaria criticità per rischio temporali su: Emilia Romagna: Bacini emiliani occidentali, Bacini emiliani centrali, Pianura e costa romagnola, Bacini romagnoli, Bacini emiliani orientali, Pianura emiliana orientale e costa Ferrarese, Pianura e bassa collina emiliana occidentale, Pianura emiliana centrale, Lazio: Aniene, Appennino di Rieti, Roma, Bacino Medio Tevere, Bacini Costieri Nord, Lombardia: Lario e Prealpi occidentali, Bassa pianura occidentale, Laghi e Prealpi Varesine, Nodo idraulico di Milano, Alta pianura orientale, Pianura centrale, Bassa pianura orientale,  Marche: Marc-3, Marc-5, Marc-6, Marc-2, Marc-1, Marc-4 Toscana: Bisenzio e Ombrone Pt, Valdarno Inf., Valdelsa-Valdera, Arno-Costa, Valdichiana, Etruria, Fiora e Albegna, Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Isole, Mugello-Val di Sieve, Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Serchio-Garfagnana-Lima, Valtiberina, Serchio-Costa, Ombrone Gr-Costa, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Etruria-Costa Nord, Etruria-Costa Sud, Lunigiana, Reno, Romagna-Toscana, Serchio-Lucca, Versilia, Trentino Alto Adige: Provincia Autonoma di Trento, Umbria: Medio Tevere, Chiani - Paglia, Alto Tevere, Nera - Corno, Trasimeno - Nestore, Chiascio - Topino,  Veneto: Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Adige-Garda e monti Lessini, Piave pedemontano, Livenza, Lemene e Tagliamento, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige, Alto Piave, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone.

Allerta gialla per rischio idro-geologico su: Piemonte: Pianura Cuneese, Toce, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Valli Orco, Lanzo e Sangone, Valle Tanaro, Belbo e Bormida, Pianura settentrionale, Pianura Torinese e Colline, Toscana: Bisenzio e Ombrone Pt, Valdarno Inf., Valdelsa-Valdera, Arno-Costa, Valdichiana, Etruria, Fiora e Albegna, Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Isole, Mugello-Val di Sieve, Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Serchio-Garfagnana-Lima, Valtiberina, Serchio-Costa, Ombrone Gr-Costa, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Etruria-Costa Nord, Etruria-Costa Sud, Lunigiana, Reno, Romagna-Toscana, Serchio-Lucca, Versilia, Veneto: Alto Piave

Meteo Italia. È arrivata la perturbazione numero 3 di luglio | NEWS METEO.IT

Foto: iStock/Getty Images


Previsioni meteo per martedì.
Domani situazione in miglioramento al Nord, nelle regioni centrali tirreniche e in Sardegna. Ancora soleggiato in Sicilia. Nubi e possibili piogge o temporali a carattere intermittente sul medio Adriatico e al Sud, in rapida attenuazione dalla sera, eccetto sulla bassa Calabria tirrenica dove insisteranno fino a fine giornata. Non si escludono brevi rovesci pomeridiani lungo le Alpi e sulle Prealpi centro-orientali. Temperature in rialzo al Nord, specie al Nord-Ovest, in calo altrove eccetto sulla Sicilia ionica dove si potranno toccare ancora 35 gradi. Venti di Maestrale, particolarmente intensi sui mari occidentali e meridionali.

Meteo Italia. È arrivata la perturbazione numero 3 di luglio | NEWS METEO.IT

Ultime news

Le news più lette